Calcolo IMU

Webcam Live Piana di Castelluccio

Webcam Live Castelluccio di Norcia

Webcam Live Monte Vettore Deltaplano

Norcia, in visita prefetto di Perugia Gradone. “Lavorare insieme per ricostruire”

Il Prefetto Gradone (a sin.) e il Sindaco Alemanno

NORCIA – Prima visita a Norcia del Prefetto di Perugia Dott. Armando Gradone, a pochi giorni dalla sua nomina. A fare gli onori di casa il Sindaco Nicola Alemanno che l’ha accompagnato in un breve giro in Piazza San Benedetto per poi incontrare i Sindaci della Valnerina. Tra i presenti anche il comandante provinciale dei Carabinieri, Colonnello Giovanni Fabi e il Questore Antonio Sbordone.

“Grazie Eccellenza per aver riposto la sua attenzione al nostro territorio. Sin dall’ inizio del suo mandato dandoci l’opportunità di conoscerci personalmente.

Sappiamo di poter contare su di Lei come un’importante punto di riferimento” ha detto il Sindaco Alemanno. “Il nostro territorio sta affrontando la sovrapposizione di due emergenze, il sisma prima e ora il covid – prosegue – ma la nostra gente non ha mai mollato. Chi ha scelto il nostro territorio come meta per le vacanze troverà comunità vivaci in Valnerina.

Presto però torneremo a confrontarci con la quotidianità di una complessa ricostruzione e noi Sindaci, sempre in prima linea nel rispondere alle esigenze dei cittadini, dovremo fare in modo che soprattutto i giovani possano avere l’opportunità di scegliere di poter restare in questi territori”.

Tra i temi affrontati quello della semplificazione delle procedure. Il Sindaco di Norcia ne illustra le priorità: governance prossima al territorio e al cittadino, ricostruzione pubblica, ricostruzione privata, sostegno alle famiglie e alle imprese e personale.

“Qui mi sento a casa. Anche io come voi sono un uomo di montagna, vengo anche io da una terra che ha subito un catastrofico terremoto e anch’io ho vissuto in un casetta” ha esordito il Prefetto, che è Irpino. “I vostri problemi sono di notevole complessità ma lavoreremo insieme, con grande impegno e attenzione, per fare in modo che l’obiettivo della ricostruzione possa essere perseguito nel modo più semplice e tempestivo possibile. La semplificazione -prosegue – riguarda tutto il nostro Paese ed è un tema che necessita di grande attenzione, ma non può limitarsi alla riduzione delle norme, occorre la migliore capacità operativa della Pubblica amministrazione”.

Il Prefetto poi si è soffermato sul ruolo dei Sindaci “è ora che il Paese capisca che in voi può trovare pilastri fondamentali, ne abbiamo avuto ampia dimostrazione durante il lockdown. La grande prova di civismo dei nostri concittadini è in gran parte del merito soprattutto di voi Sindaci” ha concluso.