Calcolo IMU

Webcam Live Piana di Castelluccio

Webcam Live Castelluccio di Norcia

Webcam Live Monte Vettore Deltaplano

Recupero campane Basilica. “Grande gioia. Iniezioni di fiducia per la ricostruzione e il recupero dei nostri beni culturali”

NORCIA – “Ogni volta che viene riportato alla luce un nostro bene è sempre un momento emozionante ed oggi abbiamo il cuore pieno di gioia nell’apprendere del recupero delle campane della Basilica di San Benedetto. Sapere che addirittura il campanone è intatto, ci lascia sbalorditi e al contempo ci da un grande segnale di speranza. La Basilica è divenuta il simbolo del sisma 2016 e l’avvio della sua ricostruzione rappresenta la vera ripartenza del nostro territorio” commenta così l’ Assessore alla Cultura del Comune di Norcia, Giuseppina Perla.

“Proprio oggi, 2 luglio, scadono i termini per la presentazione dell’ offerta per la Gara di affidamento della progettazione per il recupero della Basilica – prosegue Perla –. Ricordo un’altra data per noi simbolica, il 20 marzo 2017, vigilia della festa di San Benedetto, la prima all’indomani del sisma, quando proprio nella cripta fu ritrovata intatta la statua intatta e in piedi, raffigurante il Santo Patrono. Sono forti iniezioni di fiducia – continua – per proseguire l’azione di ricostruzione della nostra città e dei nostri beni culturali a cui stiamo lavorando incessantemente al fine di poterne velocizzare il più possibile il recupero” ha concluso.

Al momento sono in tutto cinque le campane recuperate, sepolte da un cumulo di circa sei metri di macerie all’interno della cripta; ne manca all’appello una comunque già individuata. Il campanone, copia dell’originale del ‘700 pesa circa 18 quintali, le altre 8; solo una è frantumata ma ne sono stati ritrovati tutti i pezzi.