Calcolo IMU

Webcam Live Piana di Castelluccio

Webcam Live Castelluccio di Norcia

Webcam Live Monte Vettore Deltaplano

Approvato il Bilancio di Previsione 2020/2022

NORCIA – Il Consiglio Comunale di Norcia ha approvato il bilancio di previsione 2020/2022 nel corso della seduta che si è svolta la mattina del 30 dicembre.

“E’ il primo bilancio della nuova consiliatura nonché l’atto di programmazione più importante – sottolinea il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno. – Averlo approvato oggi (il 31/12 di ogni anno è il termine fissato dal T.U. che viene sistematicamente prorogato n.d.r.) nel particolare periodo storico che vive la città – prosegue – consentirà di indirizzare in maniera più efficace l’attività dell’Ente nel 2020. E’ fondamentale guadagnare tempo nell’impegnare le risorse disponibili ed evitare che finiscano in avanzo di bilancio”.

Tutte le tariffe sono rimaste invariate Tari, Tasi, Imu e Irpef.

“Possiamo definire la nostra un’Amministrazione comunale virtuosa poiché non abbiamo mai aumentato il livello delle tariffe comunali su qualunque tipo di servizio e di imposta” dice il Sindaco. Per quanto riguarda gli immobili inagibili, le imposte sono ovviamente sospese.

“Siamo riusciti a mantenere invariata anche la tariffa per la nettezza urbana che rimane una delle più basse della Regione. Nel 2020 – prosegue Alemanno – tenteremo di riavviare partendo dalle aree SAE la raccolta differenziata, così come avevamo iniziato prima del terremoto, senza nuovi oneri per l’ Amministrazione”. Per quanto riguarda poi l’urbanistica e la ricostruzione lo stesso Sindaco ha annunciato per i primissimi giorni dell’anno un “incontro con Sovrintendenza e Parco, per riavviare la procedura di Vas, sospesa per una serie di integrazioni richieste ai professionisti del Piano”.

Il Bilancio, che ha visto i voti contrari del gruppo di minoranza Noi Per Norcia, è stato spiegato all’assemblea dall’Assessore Monia Loretucci la quale ha “ringraziato gli uffici per il lavoro svolto” sottolineando come il saldo “rispetta il pareggio finanziario riscontrando parere favorevole del Revisore dei Conti”.

Nel prossimo triennio sono previste anche delle assunzioni: 9 a tempo indeterminato, 4 a tempo determinato e 24 figure attribuite per il sisma (D.G. 212 del 9-12-2019).

Nel corso della discussione ogni Assessore ha illustrato una relazione sulla programmazione 2020.

Per quanto riguarda i lavori pubblici l’Assessore Boccanera fa il punto su progetti e appalti previsti nel 2020 tra i quali “le mura urbiche ed in particolare Porta Romana e Porta Ascolana; in primavera saranno appaltate le strade che portano da Norcia a San Pellegrino e a San Marco. Sono in fase di determinazione – prosegue l’Assessore – anche i progetti relativi ai cimiteri e dell’edificio che ospita l’ufficio lavori pubblici del Comune di Norcia, in Via Solferino, all’interno del centro storico”. Boccanera poi lamenta insoddisfazione riguardo il servizio di pulizia delle strade e della città e annuncia che si stanno elaborando ipotesi di soluzione alternative. Sarà inoltre indetta una gara biennale per quanto riguarda la gestione del verde pubblico ed interventi di miglioramento e ampliamento dell’illuminazione in particolare per la strada che va da Viale della Circonvallazione in direzione Misciano, dove sorgono i villaggi SAE.

“Invariate anche le rette di asilo nido, mensa e trasporto scolastico” ha detto l’Assessore ai Servizi Sociali, Culturali e Turismo Giuseppina Perla. “Riteniamo questi servizi essenziali per la comunità e come Amministrazione impegniamo considerevoli risorse per tariffe agevolate della mensa scolastica e del trasporto scolastico gratuito dalle frazioni e dalle aree Sae. Sono già stati attivati per il 2020 – prosegue – tutti i progetti volti a garantire sostegno alle famiglie e alle persone in difficoltà attraverso l’assistenza domiciliare, contributi economici, interventi per la disabilità. Attivati progetti volti a contrastare l’isolamento, specie degli anziani, a sostenere le politiche scolastiche, i tirocini extracurriculari. Il nostro ufficio, in qualità di comune capofila – continua – è inoltre chiamato a coordinare i servizi sociali della Zona Sociale 6”.

Grande attenzione sarà riservata nel corso del prossimo anno alla cultura ed alla promozione della città e del territorio, attraverso importanti manifestazioni come il Marzo Benedettino “volano del messaggio di pace e speranza del nostro Santo Patrono ma anche occasione di promozione del brand ‘Terre di San Benedetto’, la promozione del Cammino di San Benedetto , l’organizzazione degli eventi estivi e natalizi e la stagione teatrale” ha concluso Perla. Infine l’ Assessore allo Sport e Servizi Demografici Nicolas Novelli annuncia la “prossima digitalizzazione dell’archivio cartaceo demografico. Come Assessorato siamo al fianco delle associazioni sportive nursine cercando di sostenerle per quanto possibile. Norcia e sport continua ad essere un binomio indissolubile e lo testimoniano le molteplici iniziative che si svolgono nel nostro territorio nel corso dell’anno”.