Calcolo IMU

Webcam Live Piana di Castelluccio

Webcam Live Castelluccio di Norcia

Webcam Live Monte Vettore Deltaplano

PRG, conferenza di consultazione sulla VAS. Alemanno: “supporto ai tecnici per la ricostruzione”

Si è svolta oggi al centro di valorizzazione la conferenza di consultazione preliminare sul procedimento di VAS relativo al nuovo PRG, piano regolatore generale.

Lo strumento urbanistico più importante per lo sviluppo urbanistico della città era quasi giunto al capolinea nel giugno 2016, dopo una serie di riunioni partecipate ed un dibattito che ha interessato diverse amministrazioni comunali, raccogliendo per ognuna di esse le istanze proposte.

“Il nuovo PRG prenderà atto della mutata situazione sia del territorio che per lo sviluppo dello stesso, all’indomani degli eventi sismici del 2016” ha detto il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno introducendo il dibattito. “Intanto metteremo a disposizione di tecnici e ingegneri uno strumento che può supportarli nel processo di ricostruzione – continua – con una visione strategica già a partire dall’adozione del PRG parte strutturale e prima adozione operativa che avverrà in sede di Consiglio Comunale che con ogni probabilità si terrà entro la prima metà di aprile. Il nuovo piano prenderà atto di importanti progetti strategici di ricostruzione, come il polo scolastico e il palasport della città che sarà all’avanguardia. A tal proposito – prosegue il primo cittadino – continuiamo a mantenere i rapporti con le varie federazioni sportive per far sì che presto tornino a Norcia. Ringrazio gli uffici della Regione Umbria e quelli del Comune che ci hanno consentito di poter avviare questo importante progetto per la città, nel più breve tempo possibile” ha concluso Alemanno.

“Il paesaggio nursino è unico e deve essere al centro dello sviluppo presente e futuro di questo territorio – ha detto il progettista del PRG, l’architetto Francesco Nigro -. Dobbiamo tradurre la tragedia del sisma nell’opportunità di ricostruire e di fare quindi strutture sicure ma anche belle in un territorio come quello italiano tanto bello quanto fragile”

Il nuovo PRG di cui disporrà la città di Norcia sarà la prima proposta in Italia che tenta di allinearsi all’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Tutti, privati, tecnici e associazioni possono contribuire nella redazione del piano ed è possibile raccogliere contributi in forma scritta fino a venerdì 5 aprile direttamente presso il comune di Norcia oppure in via telematica alla Regione dell’ Umbria collegandosi al sito www.va.regione.umbria.it/vas