Calcolo IMU

Webcam Live Piana di Castelluccio

Webcam Live Castelluccio di Norcia

Webcam Live Monte Vettore Deltaplano

Da domani parte laboratorio di innovazione sociale ‘Zona Verde’ nell’ambito dei progetti Anci ReStart

NORCIA – Prenderà ufficialmente il via sabato 17 novembre a Norcia il laboratorio denominato “Zona Verde. Formazione e conoscenza per ri-costruire il futuro” a cui prenderanno parte dieci ragazzi tra i 18 e 30 anni e realizzato dall’ASD Progetto Arte (ASD) in collaborazione con il Comune di Norcia.

Obiettivo del laboratorio è quello di accrescere le conoscenze culturali dei giovani residenti in Valnerina, qualificandone le competenze nelle attività e nei servizi di accoglienza, comunicazione e promozione del patrimonio ambientale, storico-culturale ed enogastronomico identitario della Valnerina. Al termine del percorso, marzo 2019, è prevista la realizzazione di almeno 1 evento riguardo i risultati raggiunti.

“I ragazzi di Progetto Arte gestivano il polo museale nursino fino agli eventi sismici. Quando i giovani si mettono insieme, creano nuove sinergie che possono apportare valore al territorio con la freschezza di nuove idee la ripartenza del nostro territorio passa anche attraverso di loro e ad iniziative come queste”. Dice l’assessore alla cultura e servizi sociali del Comune di Norcia, Giuseppina Perla.

Il progetto è co-finanziato, nell’ambito dell’avviso pubblico Anci ReStart, per la selezione di progetti di innovazione sociale, prevenzione e contrasto al disagio giovanile per Città Metropolitane ed Enti di area vasta, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, tramite l’utilizzo delle risorse del Fondo Politiche Giovanili.

L’ Associazione Progetto Arte (ASD) è partner del progetto ReMix. Arte e Cultura per la rinascita della Valnerina, presentato dalla Provincia di Perugia in qualità di Ente di Area Vasta, con sei Comuni compresi nelle aree interessate dagli eventi sismici e atmosferici del 2016-2017 in Italia centrale, e da dieci associazioni di promozione sociale operanti nel campo delle politiche giovanili.