Calcolo IMU

Webcam Live Piana di Castelluccio

Webcam Live Castelluccio di Norcia

Webcam Live Monte Vettore Deltaplano

Mercoledì 2 maggio D’Annunzio Segreto con Sylos Labini per la stagione teatrale. Perla: “invito a teatro rivolto soprattutto ai giovani”

NORCIA – Mercoledì 2 maggio, alle ore 21, a Norcia, il mito di Gabriele d’Annunzio rivive sul palco della Tensostruttura dello Stadio Comunale Europa con lo spettacolo UN D’ANNUNZIO SEGRETO, protagonisti Edoardo Sylos Labini e Viola Pornaro.

“Torniamo ad ospitare a Norcia uno spettacolo che vede protagonista Edoardo Sylos Labini, direttore artistico del teatro civico di Norcia e legato alla nostra città da un affetto particolare – dice l’assessore alla cultura Giuseppina Perla – questo è il quinto appuntamento della stagione teatrale che la nostra amministrazione comunale ha voluto realizzare con grande determinazione. L’invito di frequentare il teatro o spazi come questo dove la cultura trova forma – continua – è rivolto naturalmente a tutti ed in particolare ai giovani. Poter assistere all’interpretazione di uno dei più grandi poeti della nostra storia contemporanea infatti può essere di aiuto anche nel percorso di studi”.

Nel contrasto tra giorno e notte, euforia e malinconia, commedia e dramma, in un palco spogliato di ogni cosa, quasi pirandelliano, lo spettacolo procede tra scene di grande teatro e dibattito aperto con il pubblico.

Edoardo Sylos Labini, Viola Pornaro e il prof. Angelo Crespi raccontano, tra amore e grande letteratura, gelosie e tradimenti, i segreti del Vate grazie alla collaborazione e al patrocinio del Vittoriale degli Italiani.

Siamo nelle stanze della sua casa-museo negli ultimi anni di vita di d’Annunzio. Gabriele di giorno è ancora vivo, ironico, sprezzante, gioca in modo perverso con le sue amanti, le intrattiene, le manipola, le aizza l’una contro l’altra, progetta nuove imprese, litiga con Mussolini, pretende di essere coccolato, osannato, idealizzato. Di notte, al contrario, d’Annunzio, seduto al suo scrittoio, intesse un lungo e poetico dialogo, con l’unica donna che lo ha amato e che lui ha amato ma che ora non c’è più: il mito Eleonora Duse. Rivive con lei gli straordinari carteggi d’amore, lo scandalo pubblico del romanzo “Il Fuoco” e una travolgente versione della “Pioggia nel Pineto”.

Per info e prenotazioni 339 893 8425 o teatronorcia@gmail.com.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.