Calcolo IMU

Webcam Live Piana di Castelluccio

Webcam Live Castelluccio di Norcia

Webcam Live Monte Vettore Deltaplano

Grande successo per il concerto finale del VI Master internazionale per orchestra di fiati

maestro Broadnax

NORCIA – Un pubblico caloroso ha gremito l’Auditorium di San Francesco, la sera scorsa (17), in occasione del concerto finale del VI Master Internazionale di studio e di perfezionamento per Orchestra di Fiati, svoltosi a Norcia nel fine settimana, su iniziativa del Complesso bandistico “Città di Norcia”. Sotto la magistrale direzione del Maestro Wesley J. Broadnax, docente della Drexell University di Philadelphia, i musicisti hanno avuto modo di mostrare i risultati dell’attività di studio, esibendosi in un repertorio vario e coinvolgente, basato su musiche originali composte da autori contemporanei. Il programma musicale, curato anche dal maestro Filippo Salemmi, docente del Master insieme al virtuoso Broadnax, ha visto il brioso e vivace rincorrersi di brani come “Danzon n. 2” di Arturo Marquez, “Marcia dell’imperatore” di Gioacchino Rossini, “Aroldo” di Giuseppe Verdi,”Undertow” e “Sheltering Sky” di John Mackey e “First Suite per banda militare” di Gustav Holst. Entusiasta dell’evento e del suo apprezzamento da parte del pubblico si è dichiarata l’assessore alla cultura Giuseppina Perla. “Ringrazio e mi congratulo con i musicisti e con i loro maestri per il livello di professionalità dimostrato e per l’impegno profuso nel programmare questa bella serata, che ricorda – se ce ne fosse ancora bisogno – quanto la città di Norcia sia legata alla musica, e quanto tenga alla formazione e al perfezionamento musicale dei suoi giovani musicisti e non solo. Iniziative come questa del Master per orchestra di Fiati o come quella dei Corsi internazionali di interpretazione musicale, in programma fino alla fine di questo mese, non fanno altro che aprirci al mondo, farci crescere e migliorarci”.
Il prossimo appuntamento musicale di carattere internazionale si terrà a Norcia il 24 agosto, sempre presso l’auditorium di San Francesco alle ore 21:30. Questa volta a suonare insieme ai componenti del Complesso bandistico “Città di Norcia” saranno alcuni musicisti americani della Wind Symphony Orchestra della Carroll University, dove le bande di Norcia e Bevagna sono state ospitate lo scorso aprile per tre giornate di studio.