Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Autorizzazione apertura/subingresso attività di estetista

Descrizione
Si tratta dell’autorizzazione amministrativa per esercitare l’attività di ESTETISTA.
Tale attività comprende tutte le prestazioni ed i trattamenti eseguiti sulla superficie del corpo umano, il cui scopo esclusivo o prevalente sia quello di mantenerlo in perfette condizioni, di migliorarne e proteggerne l’aspetto estetico, modificandolo attraverso l’eliminazione o l’attenuazione di tutti gli inestetismi presenti.

Requisiti del richiedente
– Solo in caso di nuova apertura o subentro nell’attività il richiedente deve essere in possesso dell’idonea abilitazione professionale.
– In caso di Società detta abilitazione deve essere posseduta da almeno la maggioranza dei soci partecipanti.

Requisiti del locale
– L’interessato deve, prima di avviare l’attività, chiedere il certificato di agibilità dei locali con idonea destinazione d’uso.

Modalità
Domanda in bollo presentata dal titolare o legale rappresentante dell’attività al Dirigente Area Sviluppo Economico del Comune di Norcia (Comune ove ha sede l’attività), contenente le seguenti indicazioni:
• Generalità (Cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza) del richiedente;
• Recapito telefonico e Codice Fiscale della Ditta;
• Ubicazione dello stabile ( Via e N. civico) in cui deve insediarsi l’attività;
• Descrizione dell’attività che si intende esercitare;
• Sede legale, ragione sociale o denominazione della Ditta;
• Personale partecipante all’attività in modo professionale;
• Per le imprese non in possesso dei requisiti di cui alla L. 443/85, la persona cui è affidata la direzione dell’azienda.

La domanda dovrà, inoltre, contenere le seguenti dichiarazioni sostitutive di certificazione e/o dell’atto di notorietà:
A. di iscrizione all’Albo di cui all’art. 5 della legge n. 443 del 1985 se trattasi di impresa artigiana, oppure di possedere i requisiti di cui agli artt. 2, 3 e 4 della legge predetta qualora trattasi di impresa non ancora iscritta;
B. di aver presentato domanda di iscrizione al registro delle imprese, nel caso di società non in possesso dei requisiti di cui alla lett. a);
C. di possedere, per i soggetti di cui all’art. 5, comma 1, la qualificazione professionale conseguita ai sensi dell’art. 3 della legge n. 1/90;
D. di non essere incorso in alcuna delle misure di sicurezza o prevenzione ai sensi della legislazione antimafia (L. 575/65 e successive modifiche ed integrazioni).

Documenti da presentare
• planimetria dei locali, in scala 1:100 o altra scala idonea, con copia della concessione edilizia e/o del certificato di usabilità degli stessi.
• nel caso di società non in possesso dei requisiti di cui alla lettera a), copia dell’atto costitutivo e dello statuto debitamente registrati.

AVVERTENZA
(da considerare solo nel caso di nuova apertura) Poiché il rilascio dell’autorizzazione per attività di estetista è condizionata alla sussistenza dei limiti di distanze di cui al Regolamento comunale in materia, è buona norma effettuare la verifica delle distanze presso il Servizio Commercio e Attività Produttive competente al rilascio, prima di presentare eventuale domanda.

Modulistica e Download

» Regolamento comunale estetiste
» Domanda autorizzazione estetista


Costo
Due marche da bollo.

Tempo di rilascio
Il Servizio Commercio rilascia l’autorizzazione entro i termini previsti dall’apposito regolamento comunale.

Altre notizie

Adempimenti conseguenti a carico del titolare
– L’autorizzazione dovrà essere esposta nei locali in cui si svolge l’attività per essere disponibile ad ogni richiesta degli organi di controllo.
– Dovranno essere affissi con lo stesso criterio gli orari praticati nell’esercizio e la tabella dei prezzi applicati per i vari servizi.

Dove rivolgersi
Comune di Norcia – Servizio Commercio e Attività Produttive
orario: dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,30 alle ore 12,30

Come contattarci
Numero di telefono: 0743/824941
Numero di fax: 0743/824919
commercio@comune.norcia.pg.it

Responsabile del procedimento
Sig. Daniele Bucchi

Normativa di riferimento
L. 1/1990, L.R. 10/1990, Regolamento Comunale disciplinante l’attività di Estetista – Regolamento comunale d’igiene.