Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Basilica di San Benedetto. Alemanno: “il progetto sarà partecipato dai concittadini”

NORCIA – Presentati a Milano nell’ambito del Fuorisalone 2018 i contenuti del Protocollo d’intesa per il recupero, il restauro e il ripristino della Basilica di San Benedetto a Norcia, siglato lo scorso 13 febbraio a Roma nella sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri, tra la Commissaria per la ricostruzione post sisma 2016, Paola De Micheli, la Segretaria generale del MiBACT, Carla Di Francesco, Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria, il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno e l’Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo.

L’incontro dal titolo ‘La Basilica di San Benedetto a Norcia. Un progetto Europeo per la ricostruzione’ è stato organizzato su iniziativa della Regione Umbria.

Sono intervenuti l’assessore regionale Fernanda Cecchini, il segretario generale del Mibact, Carla di Francesco, il direttore della rivista di Architettura Domus, Michele De Lucchi, Massimo Locci dell’Istituto Superiore di Architettura in qualità di moderatore.

Tra il pubblico presente anche il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno che è stato quindi invitato ad intervenire al termine del dibattito.

“Un concorso internazionale come lo è la vocazione della nostra città, terra natale di San Benedetto Patrono d’Europa”. Ha detto il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno. “La Basilica è il simbolo della nostra identità, della nostra cultura, della nostra storia intorno alla quale vogliamo che si continui a sviluppare un’attenzione importante perché non è solo patrimonio di Norcia ma dell’Italia, dell’ Europa e del Mondo. Grazie all’impegno del presidente Tajani, del Presidente Juncker e della Regione Umbria – continua – disponiamo già dei primi dieci milioni di euro. La conclusione dei lavori di messa in sicurezza e la rimozione delle macerie della Basilica però dovranno avere un nuovo impulso; solo a quel punto si potrà poi procedere al rilievo dello stato di fatto e alle fasi di progettazione”.

Per la ricostruzione della Basilica di San Benedetto, è stata istituita con Decreto del Ministro Franceschini una Commissione che fisserà i paletti del concorso internazionale.

A presiedere la commissione sarà il Prof. Antonio Paolucci, già Ministro dei Beni Culturali, direttore dei Musei vaticani e Soprintedente del Polo Museale fiorentino.

I membri della commissione sono stati indicati dai firmatari del protocollo di intesa, tra gli esperti del settore: il professore Giovanni Carbonara, per il Mibact; l’architetto Luigi Di Prinzio, per il Comune di Norcia; l’architetto Filippo Battoni, per il Commissario straordinario; l’arch. Diego Zurli per la Regione Umbria, l’arch. Roberto Santarelli per l’Archidiocesi di Spoleto Norcia.

“Aver scelto Paolucci come coordinatore della commissione rappresenta per noi una garanzia. E’ nostra intenzione organizzare al più presto incontri pubblici anche in presenza della con Commissione per dare modo ai nostri concittadini di partecipare al dibattito sulla ricostruzione della Basilica poiché questa rappresenta una tematica particolarmente importante e sentita per tutti noi”.