Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Firmato protocollo d’intesa per ricostruzione Basilica. Alemanno: “sarà sinonimo di qualità”

ROMA – Firmato oggi pomeriggio a Roma il protocollo d’intesa per la ricostruzione della Basilica di San Benedetto a Norcia, tra il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, rappresentata dalla Segretaria Generale Carla di Francesco; il Commissario straordinario dei Governo per la ricostruzione, Paola de Micheli; la Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini; Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno e l’Arcivescovo di Spoleto – Norcia, Renato Boccardo.

“E’ un momento importante e significativo – dice il Sindaco di Norcia – nel quale intendiamo garantire certezza e competenza alla comunità nazionale ed internazionale che guarderà con occhi attenti e vigili su questa operazione. La rocostruzione della Basilica sarà esempio di qualità e garanzia che stiamo facendo le cose con grande attenzione”.

Il crollo della Basilica di San Benedetto è divenuto il simbolo del sisma del 30 ottobre 2016 ed ha suscitato le attenzione in particolare della Comunità Europea che ha ribadito in diverse occasioni, attraverso il Presidente jeam Claude Juncker, l’impegno alla sua ricostruzione.

L’intervento definitivo di recupero, restauro e ripristino, della Basilica di San Benedetto di Norcia è urgente e indifferibile , vista la rilevanza del monumento, sia culturale che religiosa, e per questo sarà elaborata una strategia specifica.

Per la ricostruzione della Basilica sarà indetto un concorso internazionale di progettazione a decretare la migliore proposta per la ricostruzione della Basilica, che sia coerente con le premesse metodologiche e tecniche definite nel progetto preliminare elaborato dal MiBACT.

Una commissione di indirizzo, presieduta dal prof. Antonio Paolucci che tutelerà l’eccezionalità del bene oggetto di recupero, sarà coinvolta nel corso della redazione del progetto preliminare.

Lo stesso Ministero sarà soggetto attuatore del restauro della Basilica, e assicurerà la qualità dell’intervento.