Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

‘Ma c’è un emoticon per il terremoto?’ Domenica a Norcia lo spettacolo vincitore dei ragazzi del Battaglia

NORCIA – Arriva a Norcia presso il centro Polivalente lo spettacolo teatrale ‘Ma c’è un emoticon per il terremoto?’ domenica 12 novembre alle ore 17,30 e alle 21. Il testo ha vinto il concorso nazionale Scrivere il Teatro, indetto da indetto da MIUR e ITI-International Theatre Institute / UNESCO in occasione della Giornata Mondiale del Teatro del 27 marzo, rivolto a tutte le scuole italiane per la scrittura di brevi testi teatrali.

Il testo è nato dai messaggi whatsapp che i ragazzi dell’ istituto Onnicomprensivo De Gasperi – Battaglia di Norcia si sono scambiati con la Prof. Rosa Maria Marini durante il terremoto e nei giorni immediatamente successivi.

Fin dalla prima riga: «Come state? Ci siete tutti?», scritta alle 7.40 di domenica 30 ottobre, si stabilisce un cortocircuito tra il linguaggio cellulare dell’oggi e la tragedia classica.

Finalmente, grazie allo sforzo del Comune di Norcia, dell’Istituto De Gasperi Battaglia, del MIUR e del Centro italiano ITI, lo spettacolo riesce ora ad arrivare nel luogo in cui è stato ideato, e chiude così con un senso profondo di memoria e di speranza trasmesso dai cittadini più giovani le manifestazioni del primo anniversario del sisma” dice il regista Giorgio Zorcù.

La messa in scena è stata fatta in una Residenza artistica a Cinigiano (GR) dal 19 al 27 marzo scorso, nel Teatro e nella Foresteria messi a disposizione dal Comune, oltre ad un Agriturismo offerto dall’azienda Colle Massari Hospitality.

Il filmaker Paolo Pisanelli ha iniziato a girare un film documentario su tutta l’esperienza.

Grazie alla formula della residenza artistica full immersion, fatto più unico che raro per quella età, i ragazzi sono stati immessi dentro un processo artistico intenso che si è concluso con la rappresentazione finale del 27 marzo, in occasione della Giornata Mondiale del Teatro e quindi, culminata con la vittoria.

Leggi la motivazione della giuria 

 

 

Pin It on Pinterest