Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Favolà arriva a Norcia. Perla: “iniziamo l’anno scolastico ripercorrendo una favole”

Giunge alla sua ultima tappa a Norcia, l’ottava edizione del “Festival di Favolà” che si svolge a Norcia dall’ 8 all’11 settembre presso i locali della scuola primaria e dedicato a bambini ma anche agli adulti.
“Il progetto ci è stato proposto questo inverno e come Amministrazione Comunale non abbiamo esitato a sposare questa bella iniziativa: oggi siamo molto contenti di averli qui”. Afferma l’assessore alla cultura del Comune di Norcia, Giuseppina Perla. Spettacoli, creatività, laboratori e degustazioni rendono imperdibile l’appuntamento quest’anno incentrato sulla favola di Pinocchio. Grande successo ha riscosso anche la mostra, a corredo della manifestazione, dal titolo “Pinocchio. Storia di un burattino e di un terremoto” per la qualità e originalità del materiale esposto, proveniente anche da collezioni private.
“Un’iniziativa culturale importantissima che permette ai nostri bambini a ricominciare l’anno scolastico ripercorrendo quella che è una delle favole italiane più belle che ha segnato l’infanzia di tutti noi. Progetti come questo – continua Perla – hanno contribuito e contribuiscono in questi mesi a regalare ai nostri bambini momenti di gioia e spensieratezza”.

Il Festival giugne a Norcia dopo aver riscosso grandi consensi nei comuni di Acquasanta Terme (AP) ed Amatrice (RI). “Favolà è un festival dedicato ogni anno ad una grande fiaba di letteratura classica internazionale”. Spiega Cinzia Carboni, coordinatrice del progetto per conto della associazioni culturali ‘I luoghi della scrittura’ e ‘La meraviglia’. “Quest’anno è un’edizione straordinaria che abbiamo portato nei paesi colpiti dal sisma mirata a regalare ai bambini attimi di spensieratezza e di allegria. Non ci fermiamo qui – annuncia – infatti proseguiremo questo lavoro nelle scuole, durante l’anno scolastico.”
Favolà sarà a Norcia fino all’ 11 settembre con diversi appuntamenti: domenica sarà presente in esclusiva Andrea Balestri, il bambino che ha interpretato Pinocchio nel celebre film di Comencini che racconterà aneddoti del film; lunedì pomeriggio sarà Silvia Jacovitti, figlia del noto fumettista Benito, cui è dedicata una sezione della mostra, a concludere il festival, con i meravigliosi pannelli dipinti dall’artista abruzzese Giancarlo Bucci.

Pin It on Pinterest