Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Il rilancio di Norcia post sisma passa dalla fibra ottica

Rilanciare il territorio di Norcia post sisma, guardando al futuro e alle nuove tecnologie 4.0 Con questi intenti il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, ha incontrato nei giorni scorsi dei funzionari delle aziende Tim ed Olivetti provenienti dalle sedi di Roma e Perugia, in occasione dell’attivazione del servizio Tim City Forecast Powered by Olivetti. Il servizio particolarmente innovativo, già annunciato prima del sisma del 24 agosto scorso, permetterà di effettuare l’analisi dei flussi di presenza nel territorio comunale e sarà funzionale a studiare e identificare la strategia di rilancio del territorio. Dopo aver visitato la nostra città, Tim e Olivetti hanno proposto una serie di progetti integrati per lo sviluppo del territorio attraverso l’utilizzo dei Big Data e della Fibra Ottica, “strumenti fondamentali per consentire alla nostra città di essere pro-attiva alla domanda di crescita economica e non solo: attrarre nuovi flussi turistici ed investimenti, gestire flussi di mobilità e di protezione civile. Fare di Norcia una Città Smart – dichiara il Sindaco, Nicola Alemanno – è quanto la nostra amministrazione si è prefissata sin dal suo insediamento. Il cataclisma del terremoto dobbiamo trasformarlo in energia positiva e propositiva per ridare slancio e sviluppo al nostro sistema produttivo, creando nuovi posti di lavoro ancora di più che nel passato, per evitare, soprattutto in questo delicato momento, la de-antropizzazione del territorio da parte dei giovani. Infatti, con il non banale apporto della Fibra Ottica e dei Big Data – prosegue Alemanno – la nostra città può divenire un polo attrattivo per nuovi modelli imprenditoriali e porsi quale motore e stimolo di tutto il territorio afferente al cratere sismico, creare nuove sinergie e farlo rinascere ancora più forte e sicuro di prima”.

Pin It on Pinterest