Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

A NORCIA I COMUNI UMBRI FANNO IL PUNTO CON IL DIRETTIVO DI ANCI UMBRIA E ANCI UMBRIA PROCIV

Un incontro per fare il punto della situazione con i Comuni colpiti dal sisma del 24 agosto scorso, le attività portate avanti da Anci Umbria e da Anci Umbria Prociv, gli aiuti e, soprattutto, cercare di capire quello che sono le reali necessità dei territori, ascoltando la voce  dei primi cittadini di Norcia, Cascia, Monteleone di Spoleto e dei Comuni della Valnerina.

I Presidenti di Anci Umbria Francesco De Rebotti e di Anci Umbria Prociv Emiliano Belmonte, hanno convocato congiuntamente i propri Consigli direttivi a Norcia presso il COM (Centro Operativo Misto), questa mattina alle ore 10.

Non solo una riunione simbolica, ma una riunione di ascolto delle esigenze delle Amministrazioni colpite dal sisma e quindi di successiva programmazione.

Presenti anche il Comune di Roma e Anci Nazionale che hanno dato la loro disponibilità e il loro sostegno per coordinare il personale e garantire supporto alle attività amministrative dei Comuni.

Tutti gli intervenuti, compresi i Comuni non direttamente colpiti dal sisma, hanno evidenziato l’urgente necessità che vengano inserite all’interno della normativa regionale, agevolazioni sia in merito alle risorse economiche che agli iter procedurali e amministrativi per la costruzione o la messa a norma delle pertinenze per gli edifici privati.

Il Presidente di Anci Umbria Francesco De Rebotti ha informato i presenti di aver chiesto e ottenuto da Anci Nazionale, che nell’ambito del primo giorno dei lavori dell’Assemblea annuale (Bari 12-14 ottobre 2016), il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno, intervenga in rappresentanza dei Comuni terremotati dell’Umbria, all’interno del focus dedicato al recente sisma.

Tutti i Sindaci auspicano che l’Assemblea di Bari sia un’importante occasione per dare risalto e visibilità alle richieste e alle esigenze.

 

 

Pin It on Pinterest