Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Il Comune sempre più social, dall’attivazione del canale Youtube al rilancio della pagina facebook

social-network

NORCIA – Altra importante iniziativa nell’ambito della comunicazione istituzionale da parte dell’amministrazione di Norcia. Dopo l’attivazione del proprio canale youtube, dove continuano ad essere pubblicati video sugli eventi più significativi del territorio, su questo sito è stato rilanciato un altro canale social istituzionale: quello della pagina facebook (https://www.facebook.com/ComuneNorcia/?fref=ts).
“Il nostro obiettivo – spiega l’assessore comunale alla comunicazione Giuseppina Perla – è quello di migliorare l’efficacia e la tempestività delle informazioni e la partecipazione della cittadinanza alla vita amministrativa. Le due piattaforme digitali, da cui si può accedere anche attraverso il sito ufficiale, saranno utilizzate come un’interfaccia complementare ai tradizionali strumenti di comunicazione”. Insomma, un’informazione a tuttotondo tesa ad accorciare ancor più le distanze tra il tessuto sociale e l’istituzione. “La presenza su Facebook – evidenzia anche il primo cittadino Nicola Alemanno – sarà per tutti un’opportunità per approfondire e sviluppare il rapporto di collaborazione con l’amministrazione. Del resto – aggiunge – ascolto, dialogo, partecipazione e trasparenza sono le parole chiave che sin dal nostro insediamento abbiamo fatto nostre. Vogliamo informare il cittadino in tempo reale sulle scelte che vengono prese in Giunta e in Consiglio Comunale, nello stesso tempo vogliamo snellire il rapporto con la cittadinanza, captando istanze e bisogni”. I post più ricorrenti saranno senza dubbio quelli dedicati alle informazioni di pubblica utilità e ai servizi, segnalazioni di eventi, re-post interessanti su cultura e news nazionali e internazionali, inoltro e pubblicazione di materiali multimediali. “Invitiamo tutti – conclude il sindaco – a mettere il fatidico ‘like’ alla pagina e a dialogare con passione per far crescere ancora la nostra città”.