Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Delegazione nursina a Jesi per il 3° memorial Flavio Falzetti

Altavilla e altri al 3 memorial Falzetti Altavilla al 3 memorial Falzetti

Il vicesindaco Altavilla: “Dobbiamo tenere alto il suo insegnamento di coraggio e di vita”

NORCIA – “Il giorno 11 Marzo 2013 Flavio Falzetti lasciava questo suolo per volare libero in cielo. Il suo ricordo e la sua eredità vivono ancora, però. La sua voglia di vivere e di lottare sia sempre di esempio per tutti noi. Grazie Flavio”. Riporta queste precise parole il sito dell’Associazione Donatori Midollo Osseo – Regione Marche, che oggi (23 marzo), a Jesi, presso l’ITAS Galileo Galilei, ha organizzato una giornata speciale dedicata a questo giovane nursino, che negli ultimi 15 anni della sua vita aveva parlato e fatto parlare di sé in tutta Italia per la grande forza e per la tenacia che lo avevano sostenuto nella lotta contro la sua malattia, la “bestia”, come la chiamava lui. E a Jesi, in occasione del terzo memorial a lui dedicato, oggi è andata una numerosa delegazione di Norcia, composta da parenti, amici e ragazzi legati al mondo del calcio. Con loro anche il vicesindaco e assessore allo sport del Comune di Norcia Pietro Luigi Altavilla. “E’ doveroso – commenta l’assessore – ricordare e trasmettere a più persone possibili l’esempio di questo ‘fuoriclasse’ dello sport e della vita. La sua storia di coraggio, di impegno e di solidarietà nei confronti degli altri, come lui meno fortunati, è stata sempre un orgoglio per la nostra comunità”. La giornata in onore di Falzetti inizierà con il convegno “Oltre il 90°”, titolo del libro in cui Flavio, tornato al calcio dopo 35 cicli di chemioterapia, racconta la sua storia, grazie alla penna del giornalista sportivo Francesco Caremani. Il convegno farà il punto sulle risorse e sui benefici dello sport e sul binomio sport-prevenzione. Interverranno, oltre al giornalista Caremani e all’assessore Altavilla, il dottor Alberto Viozzi, il giocatore Gianluca Longo e altri giocatori professionisti invitati. La giornata si concluderà con una triangolare di calcio presso il campo sportivo della parrocchia San Pietro Martire, che vedrà protagoniste le squadre: “Life ritorno alla vita f.c.” (fondata dallo stesso Flavio e composta da atleti malati e/o guariti dal cancro); “Amici di Flavio” (formata da calciatori professionisti e una rappresentativa degli studenti dell’ITAS G. Galilei) e “Norcia Calcio”.

Pin It on Pinterest