Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Nero Norcia 2016: tornano il gusto, la tradizione e il divertimento per tutte le età

tavolo 4 intervista sindaco

In programma a Norcia nei due week-end dal 26 al 28 febbraio e dal 4 al 6 marzo

NORCIA – Si preannuncia un vero e proprio fiume in piena, quanto a proposte e ad eventi, la 53ª Mostra Mercato Nazionale del tartufo Nero pregiato di Norcia e dei prodotti tipici, in programma nella città di San Benedetto dal 26 al 28 febbraio e dal 4 al 6 marzo e presentata questa mattina a Perugia, a Palazzo Donini, dal sindaco di Norcia Nicola Alemanno, affiancato dall’assessore alle attività produttive Giuliano Boccanera e dalla dirigente dell’Omnicomprensivo “De Gasperi-Battaglia” di Norcia Rossella Tonti. A fare gli onori di casa l’assessore regionale Fernanda Cecchini, appassionata sostenitrice del settore agricolo e agroalimentare della regione Umbria “che fa dell’eccellenza – ha sottolineato – il suo punto forza in campo nazionale e internazionale”.
“Saranno due week-end ricchi di iniziative – ha illustrato il sindaco Alemanno – che spazieranno dalla convegnistica alla rievocazione degli antichi mestieri, dall’intrattenimento per grandi e bambini all’esposizione, sempre più selezionata e qualificata, delle eccellenze agroalimentari, non solo locali, a corollario del prodotto principe della manifestazione: il Tuber Melanosporum Vittadini. La festa del Nero pregiato – ha aggiunto – si conferma come uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: occasione per degustare il meglio delle produzioni agroalimentari del made in Italy; momento di confronto e di riflessione su tematiche di grande attualità; opportunità per vivere la città di Norcia a 360 gradi e per incontrare personaggi del mondo dello spettacolo; ma anche possibilità di trascorrere ore di sano divertimento”. E quest’anno si è deciso di puntare molto su quest’ultimo filone, per garantire la massima partecipazione del pubblico. “Gli ingredienti dell’intrattenimento, grazie alla partnership del Comune con “Magiko produzioni” e con le “Officine Visuali Studios” – è entrato più nel dettaglio l’assessore Boccanera – saranno l’arte di strada, la magia, la musica, il cabaret, il ballo, il talent show, l’arte e la moda. Giungeranno a Norcia il musicista e cantante romano Marco Passiglia, direttamente da “Colorado” e da “Tu si que vales”, il comico Fabrizio Gaetani da “Zelig Off” e il duo Andrea e Simone, sempre dal palco di “Colorado”. Grande novità sarà il primo “Norcia Latin Show”, con l’associazione “Vecchi Leoni”, che trasformerà la sala polivalente di Porta Romana in un vero e proprio festival di musica e danza latino-americane, con la partecipazione di scuole di danze caraibiche e del maestro cubano Tomasito Santamaria. Da segnalare, nel primo week-end, è anche lo spettacolo eclettico e dal sapore swing di “Piji Siciliani”. Il secondo fine settimana, si aprirà invece con “Nero Norcia Talent Show”, uno spettacolo di solidarietà verso le tre associazioni benefiche presenti a Norcia: la fondazione Daniele Chianelli – sez. Diego Alemanno; Tutti i colori del mondo e la Caritas parrocchiale. Grandi emozioni – ha evidenziato – si preannunciano per sabato 5, per l’illustre presenza del maestro Mogol, che affascinerà il pubblico con “Musica e Parole”. E sempre nella stessa giornata da non perdere è la serata disco “Fashion Black Party” presso la sala polivalente di Porta Romana, rigorosamente in nero”. Per tutta la durata della Mostra Mercato non mancheranno inoltre perfomance di magia con la “magic street” e il mago Lupis, vincitore del Festival di masters of magic a Saint-Vincent. La chiusura della kermesse sarà affidata a “Nero Norcia Art & Glamour”, un defilé di moda sposi con stilisti emergenti.
Molto nutrito sarà anche il settore della convegnistica e dell’attualità. Da segnalare, in particolare, sono i convegni in programma per sabato 27, sul tartufo nero di Norcia, per domenica 28, sul futuro del marchio territoriale “Norcia” e per sabato 5 marzo, sulle smart cities. Quest’ultimo evento, realizzato in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, riconoscerà anche crediti formativi a tutti i giornalisti partecipanti.
Nel corso della conferenza stampa l’assessore Cecchini ha quindi sottolineato come la mostra-mercato di Norcia, con le sue tante proposte, inauguri di fatto le manifestazioni umbre dedicate al tartufo (bianchetto, uncinato, scorzone, trifola) che coprono l’intero arco dell’anno. “Il tartufo, e più in generale il settore agroalimentare – ha sottolineato – rappresentano per l’Umbria un comparto che sta dando un grande contributo all’economia. Tra i nostri obiettivi, insieme ai sindaci che conoscono i sogni e i bisogni dei cittadini, c’è quello di creare un marchio ‘Made in Umbria’ nel quale far convergere tutte le nostre eccellenze”. E proprio dal concetto di qualità a 360° nasce l’iniziativa promossa dall’istituto “De Gasperi-Battaglia” di Norcia. ”Punteremo sui giovani attraverso un evento specifico in programma il 26 febbraio – ha spiegato la dirigente scolastica Tonti – sull’educazione alla legalità intesa come abilità sociale al pari delle altre discipline scolastiche. Avremo prestigiosi ospiti che daranno a tutti la possibilità di approfondire questa tematica di grande attualità”.
Il programma dettagliato della manifestazione è disponibile sul sito http://neronorcia.com/

Foto Eventi.cdr        Foto Eventi.cdr

Pin It on Pinterest