Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Domenica 7 nuovo appuntamento a teatro con “Non aprire quell’armadio”

Manifesto Trasimenoteatro

Sul palco l’associazione culturale “TrasimenoTeatro”

NORCIA – Domenica 7 febbraio, alle ore 17, l’associazione culturale “TrasimenoTeatro” porterà sul palco del Civico di Norcia “Non aprire quell’armadio”, una commedia brillante scritta da Corrado Petrucco per la regia di Daniele Peluso. Lo spettacolo, terzo appuntamento della stagione teatrale 2016 e secondo del Festival del teatro amatoriale “Graziano Graziani”, racconterà la storia di Carla (Silvia Lucarelli), impiegata scontenta ed aspirante psicanalista che si vede piombare in casa alcuni soggetti paranoici affetti da fobie diverse, mandati dal suo professore tedesco luminare della psicanalisi, che rappresentano il suo “esame” di diploma che consiste nel riuscire a guarirli dalle loro paure e ossessioni, e di Roberto (Donato Celeste) il fidanzato della psicanalista che odia la psicanalisi, geloso e con continui problemi di incontinenza causati anche dalla rottura del bagno. Sullo sfondo un vecchio ed enorme armadio, simbolo dell’oscuro inconscio, intorno al quale ruota l’azione scenica dove si alternano situazioni bizzarre e numerosi colpi di scena con gli altri protagonisti.
In sequenza si presenteranno: Giovanni (Daniele Peluso), un uomo vessato dalla moglie che non riesce a tenere in mano gli oggetti di vetro ogni volta che sente nominare la moglie; Maria (Marina Cocchi), abbandonata dal fidanzato che non vuole più avere contatti col mondo e vive con un sacchetto in testa, accompagnata da Monica (Gabriella Scarpanti) un’amica, tipo molto energico, che invece odia gli uomini; il professore di psicanalisi Atavich (Marco Guidi), che si intrufola in casa travestito da idraulico per controllare la situazione. I continui tentativi di soluzione delle nevrosi e dello stress, causati dai burrascosi rapporti fra uomini e donne, assumeranno così un ritmo serrato e travolgente che coinvolgerà progressivamente i personaggi nella ricerca del proprio equilibrio. E proprio quando tutto sembrerà perduto, le improvvisate terapie cominceranno a fare effetto …
Per info e prenotazione dei biglietti contattare il botteghino del teatro allo 0743.828711 Int. 0 304 oppure i numeri: 339.8938425 e 339.6017185.

Pin It on Pinterest