Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Ricostruzione post sisma ’79, la Regione eroga al Comune oltre 400mila euro

terremoto

E’ la metà del contributo assegnato dalla Giunta nel dicembre 2014

NORCIA – Anche le ultime sette pratiche ancora aperte, riguardanti interventi sugli immobili privati lesionati dal terremoto del 1979, potranno essere a breve completate. E’ infatti di questi giorni la comunicazione da parte della Regione Umbria dell’erogazione al Comune di Norcia di oltre 400 mila euro, equivalenti al 50% del contributo assegnato nel dicembre del 2014 dalla stessa Giunta Regionale, ai sensi dell’art. 18 della L.R. n. 26/82. La determinazione regionale di erogazione del contributo fa seguito alle concessioni contributive rilasciate lo scorso mese di luglio dall’ufficio comunale addetto alla ricostruzione. Soddisfazione e gratitudine, a tal proposito, vengono espresse dal sindaco Nicola Alemanno, attualmente anche responsabile dell’ufficio Urbanistica e Ricostruzione. “Grazie a questo contributo – afferma – potremo definitivamente recuperare parte del patrimonio edilizio danneggiato del nostro territorio. Chi, nel frattempo, a proprie spese, ha eseguito i lavori di ristrutturazione della propria abitazione lesionata, grazie a questo contributo potrà avere la liquidazione finale delle spese sostenute. Chi invece, per qualsiasi motivo, non ha potuto completare o ha interrotto gli interventi di riparazione, per terminare i lavori dovrà prima predisporre tutti gli elaborati richiesti, nel rispetto delle normative vigenti. E infine, chi non si attiverà in tal senso, nei modi e nei tempi stabiliti dalla Regione, perderà le risorse ad esso destinate”. “Finalmente – conclude il primo cittadino – questo lungo capitolo della nostra storia, iniziato 37 anni fa e proseguito a tappe, tra non poche difficoltà, può dirsi alle sue ultimissime battute”.

Pin It on Pinterest