Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Natale a Norcia, tutte le iniziative del lungo week-end

locandina trionfo Natività

NORCIA – A Norcia saranno tante le iniziative che accompagneranno il Santo Natale. Saranno per lo più iniziative culturali e musicali. Sul primo fronte spiccano quelle promosse dall’associazione “Progetto Arte” presso il Museo La Castellina. La prima è in programma per sabato 26 dicembre, alle ore 11, sotto il titolo: “Trionfo della Natività: immagini di devozione mariana in Valnerina e oltre”. Sarà una visita guidata alla scoperta delle Madonne col Bambino tra Medioevo e Rinascimento. La seconda proposta, firmata sempre “Progetto Arte”, è invece per domenica 27 alle ore 16. Anche questa sarà una visita guidata, ma molto più legata alla tradizione, o meglio all’artigianato locale. “Natale a Norcia: tra sogni, botteghe e castelli”, questo il suo nome, porterà alla scoperta di un tesoro prezioso, forse sconosciuto ai più: la bottega del ramaio Giuseppe Ciani detto “Chinchilà”, ricreata, allestita e recentemente inventariata dalla dottoressa Anna Maria Onori presso una delle antiche botteghe di via San Martino, sottostanti al Centro di Commercializzazione dei prodotti tipici. E se questa visita guidata contribuirà a ricreare l’atmosfera del calore domestico d’altri tempi, di pura energia blues, soul e pop sarà l’atmosfera del concerto del quintetto Alessandro Quarta, in programma presso il Teatro Civico sabato 26 dicembre alle 17:30. Accompagnato da Giuseppe Magagnino (tastiere), Michele Colaci (bassi), Franco Chirivì (chitarre) e Cristian Martina (percussioni), il grande violinista e compositore Quarta, che vanta collaborazioni eccellenti con alcuni dei più grandi artisti mondiali come Aretha Franklin, Ray Charles, Jamiroquai, James Brown, Tina Turner e Tom Jones, regalerà al pubblico il meglio dei suoi album, caratterizzati da sonorità non convenzionali e dalla fusione di stili musicali che vanno dal blues e jazz alla bossa nova e al funky. Sempre musica e sempre al Teatro anche domenica 27 con l’associazione “Umbria Classica”, promotrice di un concerto per tromba e pianoforte, eseguito dai musicisti Giorgio Baccifava e Federica Lucci, e in programma per le ore 18:30. A fare da apripista al concerto dei due giovani sarà un piccolo saggio degli allievi della professoressa di pianoforte Gabriela Ligobbi, con inizio alle ore 16:30.
Per chi invece volesse vivere le emozioni del presepe, nel centro frazionale di San Pellegrino, domenica 27 alle ore 17, l’intera comunità di questo piccolo paese ai piedi dei Monti Sibillini riproporrà il “Presepe vivente”. Ogni angolo dell’abitato sarà animato dagli antichi mestieri, dai pastori e dai tanti animali che accompagneranno i visitatori in tutto il percorso, fino alla capanna, allestita proprio di fronte all’ingresso principale della chiesa parrocchiale.

Pin It on Pinterest