Meeting di Chef stellati a Norcia | Comune di Norcia
Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Meeting di Chef stellati a Norcia

Chef

Da domenica 15 a martedì 17 novembre la seconda edizione di “Chef’s Adventure”

NORCIA – Patria del “buon mangiare” e ritrovo per professionisti del “buon mangiare”. Per tre giornate, da domenica 15 a martedì 17 novembre, Norcia sarà la sede della manifestazione “Chef’s Adventure”, alla sua seconda edizione. I migliori produttori Umbri potranno incontrare una selezione di circa quaranta tra i migliori Chef italiani stellati, quaranta loro ospiti, e circa venti giornalisti di testate italiane autorevoli, sensibili all’enogastronomia di alta qualità. Nel corso dell’evento, promosso dall’Associazione sportiva “Nursia Aqua & Wellness”, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Norcia, giornalisti, produttori, chef e loro ospiti, potranno incontrarsi e confrontarsi, degustare e lasciarsi ispirare dagli straordinari prodotti della tradizione gastronomica nursina. Uno degli appuntamenti più importanti della tre giorni sarà il convegno “Chefs Adventure & Salus per Cibum Meeting”, programmato per lunedì 16 novembre dalle ore 15.30 presso la Sala del Consiglio Maggiore del palazzo municipale. Tra i temi trattati quelli dell’etica della gastronomia, della leadership, del cibo, della salute e dei nuovi trend nel mondo della gastronomia. “Sarà un momento utile a tutti”, fanno sapere gli organizzatori. “Saranno inoltre raccontate e premiate le migliori pratiche etiche nel mondo della gastronomia – anticipano – con l’istituzione – e questa è la novità assoluta del 2015 – del primo premio nazionale Salus per Cibum”. La manifestazione sarà arricchita da altre attività culturali e ludiche, pensate per rafforzare le conoscenze e le relazioni tra i partecipanti. Accanto alle occasioni di dibattito sull’alta ristorazione e alle esperienze formative al fianco di esperti tartufai e maestri norcini, ci saranno sfide ai fornelli, prove di abilità, momenti goliardici e persino competizioni sportive. Interverranno anche esperti nutrizionisti, ricercatori dell’ENEA e decine di produttori d’eccellenza che avranno occasione di presentare materie prime di qualità, allevamenti e metodi di coltivazione ‘etici’ agli ‘artigiani della cucina’.