Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Ridisegnata l’organizzazione comunale, presto all’attenzione dei capigruppo consiliari

Foto Nico

NORCIA – “Non abbiamo perso tempo e, all’indomani degli eventi che hanno duramente colpito il Comune – la scomparsa prematura del responsabile dell’area finanziaria prima e le dimissioni del vice sindaco Sensi poi – ci siamo rimboccate le maniche, con il massimo impegno possibile, affinché l’intera organizzazione della macchina comunale potesse presto uscire dall’empasse sia politica che amministrativa e tornare quindi alla normalità”. Il sindaco di Norcia Nicola Alemanno annuncia e descrive il suo nuovo disegno della struttura municipale, che nell’ipotesi già sottoposta alla maggioranza e ai servizi interni, e nei prossimi giorni alla conferenza dei capigruppo, prevede un rimescolamento generale di deleghe e funzioni. “Avevamo previsto, a un anno dal nostro insediamento – afferma Alemanno – di avviare un processo di verifica del percorso compiuto ma le circostanze hanno indotto un’accelerazione. La difficoltà più grande – sostiene – è stata quella di ridistribuire alle diverse aree le tante funzioni che erano accorpate nell’area finanziaria e che facevano capo a Daniele Bucchi, al quale erano state assegnate più competenze in virtù della sua versatilità e della sua preparazione. E partendo quindi dall’assunto che un nuovo funzionario non avrebbe potuto ricoprire le stesse funzioni abbiamo lasciato all’area finanziaria solo la Ragioneria, i Tributi e il Personale. Le altre materie sono state ridistribuite tra gli uffici, secondo un’ipotesi che vedrà spostare presso l’area Lavori Pubblici lo Sviluppo Economico e la gestione della Mostra Mercato del Tartufo e presso l’area della Polizia Municipale il Commercio. I Servizi Sociali, invece, confluiranno agli Affari Generali e i Servizi Turistici saranno accorpati con il Demografico”. Dalla ridistribuzione delle funzioni conseguirà una ridistribuzione delle deleghe assessorili che “vedrà Giuliano Boccanera assessore ai Lavori Pubblici, Ambiente e Sviluppo Economico; Giuseppina Perla assessore agli Affari Generali, Servizi Sociali e Culturali; Pietro Luigi Altavilla vicesindaco e assessore alla Vigilanza, Commercio, Turismo e Servizi Demografici”. Al momento resteranno in capo al sindaco sia l’area Urbanistica che l’area Finanziaria. “L’ipotesi – prosegue il primo cittadino – comporterà anche uno spostamento del personale e si completerà con la nomina del nuovo assessore. Nei prossimi giorni – annuncia – saremo anche in grado di definire la convenzione per l’ingresso del funzionario presso la ragioneria, che permetterà di sbrigare tutti gli adempimenti amministrativi relativi al bilancio. Tempi più lunghi, invece, a motivo della normativa relativa alla mobilità del personale tra gli enti, che è in continua evoluzione – evidenzia – per conoscere il nome del ragioniere capo che prenderà servizio presso il Comune”.
Il sindaco approfitta dell’occasione anche per intervenire sulle recenti dichiarazioni rilasciate dal gruppo consiliare “Norcia nel cuore”. “Nessuno – ribadisce, riferendosi alle dimissioni del suo vice – ha costretto qualcuno a fare qualcosa. La Sensi ha agito con senso di responsabilità, assumendo autonomamente decisioni personali che nessuno può sindacare. ‘Norcia nel cuore’ – sostiene – sta solo giocando intorno a sciocche e puerili speculazioni, da un lato stigmatizzando la gravità dell’accaduto e dall’altro quasi provando ad accattivarsi i consensi della stessa Sensi. A questo proposito – continua – ricordo anche quanto dal gruppo affermato e così riportato nel verbale della seduta del 30 marzo della conferenza dei capigruppo: “riconoscendo la trasparenza e la correttezza dimostrata dal sindaco, altrettanto in maniera corretta e trasparente afferma che se la situazione si definisce totalmente con le dimissioni della dottoressa Sensi sia da assessore che da consigliere i toni saranno contenuti, altrimenti ci sarà un’inevitabile reazione”. Basta giocare su due staffe – conclude Alemanno – Occorre dimostrare serietà”.

Pin It on Pinterest