Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

La Fiaccola “Pro Pace et Europa Una” benedetta oggi dal Santo Padre in Vaticano

Udienza Papa

NORCIA –  Questa mattina, al termine dell’udienza generale, Papa Francesco ha accolto e benedetto la Fiaccola Benedettina “pro Pace et Europa Una”, rientrata nei giorni scorsi da Dublino. La Fiaccola è stata scortata da una folta delegazione composta dai Comuni di Norcia, Subiaco e Cassino. Erano presenti i sindaci delle rispettive municipalità, Nicola Alemanno, Francesco Pelliccia e Giuseppe Golini Petrarcone, ma anche le autorità ecclesiastiche rappresentate dall’arcivescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo, e dal segretario generale dell’Abate di Montecassino. Al termine della catechesi sulla famiglia, che oggi ha riguardato in particolare i bambini e il grande dono che questi rappresentano per l’umanità, il Santo Padre ha impartito la benedizione apostolica a tutti i componenti del nutrito gruppo di fedeli, autorità ma anche atleti tedofori e cittadini. “Vi invito ad essere convinti diffusori della misericordia di Dio, supremo garante della giustizia e della pace” ha detto Papa Bergoglio rivolgendosi alla delegazione benedettina, anche in vista del prossimo Giubileo della Misericordia.

Da Città del Vaticano, la Fiaccola benedettina ha proseguito il suo viaggio verso Montecassino da dove inizierà il “cammino di San Benedetto” che la riporterà a Norcia venerdì prossimo intorno alle ore 19:30. “Per la prima volta da quest’anno – afferma il sindaco Nicola Alemanno – abbiamo voluto fortemente che la Fiaccola percorresse questo itinerario  di 310 km, suddiviso in 16 tappe, tra sentieri e strade secondarie, nei luoghi in cui visse e operò San Benedetto. Percorrere oggi questo cammino, oltre a dare la possibilità di ammirare incantevoli luoghi naturali, come la Valle del Turano o le Gole del Melfa, permette di scoprire monasteri millenari, chiese, musei e castelli. Tutto attraverso luoghi silenziosi che predispongono alla spiritualità”. In base a questo itinerario, che i tedofori percorreranno interamente a piedi, la Fiaccola Benedettina attraverserà località come: Piedimonte S. Germano, Castrocielo, Roccasecca, M. S. Giovanni Campano, Tecchiena, Alatri, Guarcino, Subiaco (arrivo fissato per questa sera), Agosta, Marano Equo, Arsoli, Carsoli, Pietrasecca, Pescorocchiano, Borgorose, S. Elpidio, Fiamignano, Petrella Salto, Grotti e Casette, Rieti (arrivo previsto per domani sera) Poggio Bustone, Leonessa, Monteleone di Spoleto e Cascia. La Fiaccola, come si diceva, sarà di ritorno a Norcia nel tardo pomeriggio di venerdì. In attesa del suo ingresso trionfale in Piazza San Benedetto, dove ad accoglierla saranno presenti numerose autorità, tra le quali il Vice presidente della Camera dei Deputati, On. Marina Sereni, alle ore 18 ci saranno l’accoglienza di tutte le autorità presso il palazzo comunale da parte del sindaco Alemanno, la cerimonia di consegna del reliquiario di San Benedetto all’Arcivescovo di Spoleto-Norcia e la consegna alla Basilica di San Benedetto della bandiera dell’Irlanda da parte dell’Ambasciatore irlandese in Italia. La serata si chiuderà con uno spettacolo piromusicale.