Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Con il “cammino di San Benedetto”, “Nero Norcia” e le sue eccellenze gastronomiche il Comune di Norcia ha partecipato alla BIT 2015

Alemanno e Altavilla alla BIT

NORCIA – Anche il Comune di Norcia, per tramite del sindaco Nicola Alemanno e dell’assessore al turismo Pietro Luigi Altavilla, è stato presente alla BIT – Borsa Internazionale del Turismo – di Milano, la rassegna dedicata al mondo del turismo, che ha aperto i suoi battenti a Rho Fiera dal 12 al 14 febbraio scorsi. La partecipazione nursina si è distinta particolarmente in due iniziative, la prima promossa dalla Regione Lazio, insieme ai Comuni di Subiaco e Cassino, per la promozione del “Cammino di San Benedetto”, e la seconda dalla Regione Umbria, presente come ogni anno all’esposizione milanese con il meglio delle sue peculiarità.
“Insieme alle città benedettine di Cassino e Subiaco – riferisce l’assessore Altavilla – abbiamo illustrato il cammino di San Benedetto, così come descritto da Simone Frignani nella sua opera omonima, per far comprendere l’importanza storica e culturale di questo percorso di trecento chilometri che collega Norcia a Subiaco e Cassino, appunto, attraverso sentieri, carrarecce, e strade a basso traffico, tra valli e monti di Umbria e Lazio; un itinerario articolato in 16 tappe – prosegue – che quest’anno è stato percorso a piedi già da oltre 1000 persone. Ed è lo stesso itinerario – annuncia – che percorreranno quest’anno i nostri atleti tedofori al seguito della Fiaccola Benedettina in occasione delle imminenti Celebrazioni in onore del Santo Patrono d’Europa”. La visita dell’amministrazione nursina alla BIT, si diceva, ha riguardato anche lo stand allestito dalla Regione Umbria e dalle aziende locali. “Sia per il numero degli espositori che per gli allestimenti – rileva il sindaco Alemanno – anche questa vetrina internazionale sul turismo andrebbe forse rivista nella sua formula e rinnovata. Esserci è stato comunque importante, se non altro per confrontarci con altre realtà e intrattenere rapporti con giornalisti e tour operator. Un treno che sicuramente la città di Norcia non perderà sarà quello di EXPO 2015. Nei giorni in cui siamo stati a Milano, infatti – riferisce – abbiamo fatto un sopralluogo al Teatro Manzoni per verificare gli spazi del foyer in cui Norcia sarà presente con le sue produzioni d’eccellenza”. E altri importanti rapporti, sempre a Milano, sono stati intrattenuti con il Ristorante “Aimo e Nadia”, annoverato nella hit dei 100 più celebri ristoranti d’Italia, che per un giorno sarà in trasferta a Norcia, presso il Palazzo Seneca, precisamente il 6 marzo, in occasione del secondo week-end di Nero Norcia 2015.