Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Norcia si conferma città privilegiata dalla scherma

Conferenza Scherma

Sabato e domenica prova di qualificazione e campionato italiano di fioretto e sciabola mentre il 7 e l’8 febbraio il campionato italiano a squadre di fioretto under 14

NORCIA – Norcia sempre più nell’olimpo della scherma. Da febbraio 2013 “City partner” della Federazione Italiana Scherma (FIS), la città di San Benedetto è ormai divenuta un punto di riferimento per gli atleti di questa disciplina, che continuano a sceglierla per i loro allenamenti, basti pensare alla pluricampionessa olimpica Vezzali, nei giorni scorsi in ritiro presso la struttura del Salicone insieme alla Nazionale di fioretto. E stamane, nel corso di una conferenza stampa tenuta presso il palazzo comunale, alla presenza dell’assessore comunale al turismo Pietro Luigi Altavilla, del Presidente dell’Accademia Scherma di Spoleto Andrea Tortora, del consigliere federale Salvatore Lauria e dell’imprenditore Carlo Bianconi, sono stati illustrati altri due grandi eventi agonistici che si svolgeranno prossimamente sempre a Norcia: la prova di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti, riservata agli atleti del Centro Italia (in programma per il prossimo week-end), e la prova a squadre del Grand Prix “Kinder +Sport” di fioretto under 14 (in programma per sabato 7 e domenica 8 febbraio).
“Saranno due appuntamenti dal grande valore agonistico e che impegneranno, sul piano organizzativo, l’Accademia Scherma Spoleto, artefice negli ultimi anni dello ‘sbarco’ della scherma a Norcia” ha esordito il presidente Tortora. “Il primo dei due appuntamenti – ha proseguito – vedrà in pedana gli atleti provenienti da Toscana, Sardegna, Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio, che si affronteranno per conquistare una fetta importante della qualificazione ai Campionati Italiani in programma a Torino nel prossimo mese di giugno. La spada invece vivrà delle emozioni del Campionato a squadre di serie C2, sia al maschile che al femminile. Saranno oltre 500 gli atleti in gara nella due giorni nursina”. Il programma delle gare prevede per sabato 17 gennaio, a partire dalle 9.00, l’inizio delle gare di serie C2 di spada maschile e di serie C2 di spada femminile a squadre. Alle 14.30 invece sarà di scena la gara individuale di sciabola femminile. Domenica, invece, alle 8.30 è programmato l’appello in pedana per la prova individuale di fioretto maschile, quindi alle 11.30 quella di fioretto femminile e, alle 14.00, la gara di sciabola maschile.
Nel secondo week end di febbraio, invece, Norcia “City Partner FIS”, sarà “invasa” dall’esercito di fiorettisti e fiorettiste under 14 provenienti da tutta Italia e che saranno chiamati ad affrontare la tappa a squadre di fioretto maschile e femminile del Grand Prix “Kinder +Sport”, il circuito nazionale riservato alle categorie under 14. “Lo scorso anno – ha aggiunto Tortora – furono 171 le squadre che si diedero battaglia in pedana, per un totale di 517 atleti. E’ verosimile che quest’anno, secondo il trend positivo che si sta registrando nelle ultime stagioni, il dato degli atleti in gara a Norcia sarà maggiore e sfiorerà le 200 formazioni. E se al numero dei protagonisti in pedana si aggiunge quello dei tecnici, dei dirigenti delle società, delle famiglie e degli accompagnatori, si arriverà ad oltre mille presenze nelle due giornate, per entrambi gli appuntamenti”.
“Norcia, realtà come pochissime altre per la sua posizione geografica, le sue strutture ricettive e il grande spirito di ospitalità e accoglienza – ha aggiunto anche il consigliere Lauria, portando il saluto del presidente della Federazione Giorgio Scarso – avrà l’onore di ospitare i migliori ragazzi d’Italia di scherma che saranno i campioni di domani”.