Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Le iniziative programmate a Norcia nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Locandina 25 novembre 2014 e libro Fiorucci

NORCIA – Domani, 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per dar voce e spazio ad un dramma di portata mondiale, che si consuma sempre più spesso all’interno della mura domestiche (ma non solo), senza distinzione di età, ceto sociale e paese di origine, anche a Norcia, per volere dell’amministrazione comunale e con la collaborazione del Cesvol e dello Sportello polifunzionale della Provincia di Perugia, si terranno una serie di iniziative finalizzate a sensibilizzare la popolazione sul tema. Si svolgeranno a partire dalle ore 16, presso la Sala del Consiglio Maggiore del palazzo comunale e in piazza San Benedetto, per dire “basta” e per dimostrare il dissenso contro ogni forma di abuso e sopraffazione. Dopo i saluti del sindaco di Norcia Nicola Alemanno e l’introduzione al tema da parte dell’assessore comunale alle politiche sociali Giuseppina Perla, si terrà la presentazione del libro scritto dal Vicecaporedattore della Rai Alvaro Fiorucci dal titolo “Il sangue delle donne”, un “documento forte e agghiacciante – come è stato definito – che racconta, con uno stile asciutto e preciso, oltre trent’anni di femminicidi avvenuti in Umbria”. Le vittime, scrive lo stesso autore, sono “donne che muoiono di piombo, di coltello, di spranghe, di martelli, di cacciavite, di calci, di pugni. Strozzate con le mani o con cinte, corde, sciarpe fazzoletti, asciugamani. Bruciate, se serve per completare l’opera”. Sarà lo stesso autore ad illustrare l’opera e i vari casi in essa raccolti e descritti. All’intervento di Fiorucci seguirà quello di Marina Antonini, dell’Associazione “Donne contro la guerra”, con una lettura tratta da “Rose Rosse, 17 anni di violenza domestica” di Beatrice Lilli. E la stessa Lilli interverrà successivamente affrontando il tema: “Perché è così difficile uscire dalla violenza?”. L’incontro di riflessione proseguirà con un intermezzo musicale e con la lettura di poesie a tema a cura di Marianna Stella. A concludere la giornata sarà un flash mob in Piazza San Benedetto.

Pin It on Pinterest