Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Celebrazioni del 4 novembre a Norcia, occasione per parlare anche di sicurezza e di difesa contro le truffe

monumento ai caduti

NORCIA – Domani anche Norcia celebrerà la solennità civile della Repubblica in onore dei caduti, dell’unità nazionale e delle forze armate. La cerimonia prenderà il via alle ore 11, presso Porta Romana, dove si ritroveranno tutte le autorità civili e militari, e i rappresentanti di tutte le associazioni combattentistiche e d’arma, con i loro gonfaloni e labari. Da qui, con in testa il gonfalone comunale e accompagnato dal complesso bandistico “Città di Norcia”, il corteo sfilerà lungo corso Sertorio per ritrovarsi in Piazza Vittorio Veneto, dove si svolgerà la cerimonia della deposizione della corona di alloro presso il monumento dei caduti e si terrà il discorso del sindaco Nicola Alemanno. E com’è ormai consuetudine, si procederà alla consegna dei simboli dell’Unità Nazionale, la bandiera e la Costituzione italiane, ai circa novanta giovani che quest’anno hanno compiuto o stanno per compiere i diciotto anni. Quest’anno le celebrazioni saranno arricchite anche da un’altra iniziativa, voluta proprio in coincidenza di questa ricorrenza dalla Tenenza di Norcia dei Carabinieri, guidata dal Ten. Enrico Alfano, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Norcia. Si tratta della realizzazione di una brochure informativa sui possibili mezzi di difesa da truffe e raggiri, indirizzata a tutti i cittadini e in particolare alle persone anziane, che verrà presentata intorno alle ore 12 di domani presso la Sala del Consiglio Maggiore del palazzo comunale. Il vademecum esplicativo, che contiene semplici regole di comportamento suggerite dalle forze dell’ordine per evitare di finire nelle spire di malintenzionati in casa, sarà illustrata e distribuita ai ragazzi presenti dalle stesse forze dell’ordine. All’incontro di presentazione sono invitati a partecipare anche tutti gli organi di informazione.