Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Predisposto online il SUAPE, lo sportello unico delle attività produttive ed edilizie

suape

Nei giorni scorsi una riunione in Comune per presentarne tutte le potenzialità

NORCIA – Sempre più verso la semplificazione della pubblica amministrazione e la digitalizzazione dei documenti, secondo un modello organizzativo che pone il cittadino al centro dell’azione amministrativa. Su questa strada, ormai tracciata e condivisa da tutti i soggetti pubblici, si sta muovendo a grandi passi anche il Comune di Norcia nell’erogazione di vari servizi. Tra questi quello offerto dal SUAPE, lo sportello unico delle attività produttive ed edilizie promosso dalla Regione Umbria e dal Consorzio SIR, a cui possono rivolgersi cittadini ed imprese per la presentazione delle proprie istanze, con meno oneri e maggiore celerità nelle procedure e nelle risposte. Per illustrare il funzionamento e le potenzialità dello sportello, che è già stato predisposto sul sito istituzionale del Comune, nei giorni scorsi si è svolto un incontro presso il palazzo comunale al quale hanno partecipato i rappresentanti di tutti i Comuni aderenti al progetto: Bevagna, Campello sul Clitunno, Cascia, Castel Ritaldi, Cerreto di Spoleto, Foligno, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Monteleone di Spoleto, Nocera Umbra, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Spello, Spoleto, Trevi, Vallo di Nera e Valtopina, quest’ultimo, in qualità di Comune capofila, rappresentato dallo stesso sindaco Danilo Cosimetti. “Scopo di questo sportello telematico – riferisce il vicesindaco e assessore a opere pubbliche ed urbanistica Cristina Sensi – è principalmente quello di agevolare studi tecnici, attività commerciali ed imprese in tutti i procedimenti relativi alle pratiche edilizie che, nel nostro caso specifico, al momento riguardano le attività libere e le SCIA. L’obiettivo è l’eliminazione del cartaceo e la massima semplificazione, come previsto dalla legge regionale n. 8 del 2011. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte della Regione sarà possibile trasmettere istanze, dichiarazioni, segnalazioni o comunicazioni concernenti le attività produttive e edilizie, ottenendo la protocollazione delle proprie pratiche in automatico. Inoltre, il SUAPE provvederà all’inoltro telematico della documentazione alle altre amministrazioni interessate nel procedimento, che, a loro volta, adotteranno modalità telematiche di ricevimento e di trasmissione”. Lo Sportello SUAPE, che è unico per tutti i Comuni dell’Umbria, metterà a disposizione anche i form relativi alle attività produttive ed edilizie nonché una modulistica appositamente predisposta, ai fini della massima omogeneità.