Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Nuovi accordi con la VUS: isola ecologica e decoro di città e frazioni

isola

Cristina Sensi illustra accordi e sviluppi in tema di decoro, pulizia e gestione dei rifiuti

“Una città e un territorio più pulito, più bello e ordinato: queste sono la Norcia e le frazioni per cui stiamo lavorando e che vogliamo finalmente realizzare” – è quanto dichiara in una nota Cristina Sensi, Vice Sindaco del Comune di Norcia e Assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici, a seguito di un incontro con la Valle Umbra Servizi (VUS), insieme al Sindaco Alemanno e a Giuliano Boccanera, Assessore Comunale allo Sviluppo economico, sul miglioramento dei servizi relativi a decoro e pulizia urbana.
“A Foligno” – spiega Sensi – “abbiamo parlato di bilanci, costi e servizi, ottenendo finalmente il rispetto di alcune clausole contrattuali finora totalmente inosservate che ridurrà notevolmente la spesa del Comune e che comporterà quindi un minor aggravio per i contribuenti : prima fra tutte il passaggio della gestione dell’Isola ecologica alla VUS, il servizio certamente più complesso da gestire. In un secondo incontro a Norcia con i tecnici del servizio, abbiamo raggiunto un accordo sull’aumento degli interventi di pulizia e decoro nelle frazioni e nella zona industriale, zone che ad oggi non venivano considerate da pulire nonostante le previsioni contrattuali , e deciso di intensificare lo svuotamento dei raccoglitori dei rifiuti, rimuovendone alcuni assolutamente inidonei dalle zone maggiormente di passaggio per cittadini e turisti; infine, l’impegno a dotare il nostro Comune di una nuova spazzatrice che, insieme alla maggiore attenzione di tecnici e operai, farà certamente di Norcia, specialmente nei mesi estivi, una bella città in cui vivere e trascorrere le vacanze”.
“Diciamo sempre e ne siamo convinti” – conclude Cristina Sensi – “che Norcia e il suo hinterland sono territori a grande vocazione turistica: per questo il nostro primo dovere è renderla bella, ordinata e accogliente, rispettando l’ambiente, l’ecosistema e armonizzandone le esigenze con quelle della popolazione. Quelli raggiunti sono solo primi risultati di maggior impegno e collaborazione che si concretizzerà in una migliore organizzazione e dotazione di mezzi e che già è visibile in questi giorni nei maggiori luoghi di incontro e monumentali della città. Ma il nostro impegno ovviamente continua con prossimi interventi, ad esempio per le Mura urbiche e per una maggior igiene relativamente alla raccolta dei rifiuti organici degli animali da passeggio,affinché la nostra città e le nostre frazioni possano essere sempre più vivibili, organizzate e moderne”.