Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Nero Norcia, si comincia

Piazza con gente e san Benedetto 2

Tutto pronto per la 51ª manifestazione dedicata al tartufo nero pregiato di Norcia, al via da domani fino a domenica e nel prossimo fine settimana. La cerimonia inaugurale, che vedrà la presenza di illustri autorità, tra le quali il sottosegretario al Ministero dell’Interno Giampiero Bocci e l’assessore regionale alle Politiche Agricole Fernanda Cecchini, quest’anno non prenderà il via da Porta Romana (principale porta d’accesso al centro storico) ma, in via del tutto eccezionale, da Porta delle “Ceresce”, per la contestuale inaugurazione del restaurato corridoio sotterraneo della Castellina, collegamento diretto da Via Circonvallazione ovest a Piazza San Benedetto. Il taglio del nastro è fissato per le ore 16:30, mentre alle 17:30, presso la sala del Consiglio Maggiore del palazzo comunale, si terrà la presentazione del “Paniere dei prodotti della mostra” a cura dello storico, filosofo e docente di cultura dell’alimentazione Ivo Picchiarelli. A fare gli onori di casa sarà ovviamente il sindaco di Norcia Gian Paolo Stefanelli che, al termine dei saluti in municipio, accompagnerà tutti gli ospiti della rassegna nella visita agli stand espositivi (quest’anno oltre duecento tra quelli agro-alimentari allestiti nel centro storico e quelli dell’artigianato posizionati appena fuori le mura). Il programma della sei giorni è ricchissimo di appuntamenti. Sabato 22, alle 10:00, presso il palazzo comunale si terrà la presentazione della pubblicazione di Elio di Michele: “I Norcini e Roma. L’arte della norcineria dall’Umbria alla dominante (1770-1870)”, a cura del BIM di Cascia. Il tema dell’incontro, particolarmente caro alla città di Norcia, ha ispirato l’iniziativa che seguirà subito dopo: la consegna degli attestati di riconoscimento a tutti quei norcini che hanno contribuito a promuovere e a diffondere l’arte della norcineria non solo in Italia. Altro appuntamento convegnistico è fissato nel pomeriggio alle ore 16, sul tema: “La rete nazionale delle fiere rurali e lo sviluppo economico dei territori”, a cura dell’Associazione Sviluppo Rurale. Le iniziative collaterali, legate alla tradizione e al divertimento, non mancheranno. Alle ore 10 e alle 16, presso il Centro espositivo di Via Solferino, si terrà l’educational sulla storia della pastorizia e della produzione del formaggio in Valnerina, a cura del Consorzio Bim. In piazza Garibaldi, alle 15, si potrà assistere alla realizzazione live di cesti e altri oggetti in vimini, mentre alle ore 16, in piazza Sergio Forti, all’esibizione del duo del programma Colorado Cafè “Bianchi e Pulci”. Lo showcooking con Tessa Gelisio, previsto inizialmente per sabato, si terrà domenica 23, sempre alle ore 16 in piazza Forti. Le proposte di sabato 22 saranno integrate dal servizio filatelico temporaneo con annullo postale speciale, svolto da Poste Italiane presso la sede comunale di Via Solferino per tutta la giornata, dalle ore 10 alle ore 18. 

Pin It on Pinterest