Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

A Nero Norcia anche tanto folclore

Musica nel corso

“Il saltarello delle fate della Sibilla tra fantasia e realtà”. Nell’ambito della  51ª Mostra Mercato del Tartufo Nero di Norcia ce ne sarà proprio per tutti, compresi gli amanti della tradizione e del folclore più autentico. In anteprima assoluta, proprio in occasione della rassegna più rinomata del centro Italia, si presenterà e si esibirà al pubblico di “Nero Norcia” il nuovo gruppo folcloristico locale: “I salta che ti passa”, nato da un’idea della Ludoteca “Giocompiti” e dell’Oratorio di Santa Caterina.

“Lo spirito da cui nasce questa iniziativa – spiegano i promotori dell’iniziativa – è di imparare divertendosi, che è lo stesso con cui è nata la Ludoteca Giocompiti per accogliere bambini e ragazzi con l’obiettivo di favorire, oltre allo svolgimento dei compiti, la loro socializzazione, la valorizzazione di sé, il rispetto delle regole della vita comune, la relazione significativa tra compagni, con gli adulti e, non ultimo, con le nostre tradizioni”.

Il gruppo, composto da 15 coppie di bambini e ragazzi (dai 4 ai 13 anni) di Norcia che danzeranno, da altri 6 bambini che accompagneranno i balli con i tamburelli e dalle due responsabili Angela Testa e Daniela Camelia, si esibirà con uno speciale “saltarello della Sibilla” domenica 23 febbraio in Piazza San Benedetto e domenica 2 marzo in Piazza Garibaldi, alle ore 11.

Queste prime speciali performance del neogruppo nursino saranno accompagnate dal maestro Sergio Giuliani della scuola “Amore e Tradizione”, che da anni insegna ai giovani di Norcia l’uso dell’organetto, antico strumento festoso, che ancor oggi riesce a rievocare le tradizioni che i nostri antenati ci hanno tramandato e che dobbiamo preservare ed insegnare ai più giovani.

Saranno rappresentati tre balli fra cui il saltarello che già nel 1600 era un ballo di corte e che nel tempo divenne molto popolare nei paesi del centro Italia.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Norcia.

Pin It on Pinterest