Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Il “Maggio dei libri” a Norcia

logo maggio dei libri

In programma letture ad alta voce presso l’asilo nido e la scuola dell’infanzia

NORCIA – Come costruire un rapporto di familiarità tra i bambini e i libri, per sviluppare e diffondere il piacere della lettura e tenere vivo, anche in futuro, il desiderio di leggere. E soprattutto come, attraverso la lettura ad alta voce, consentire anche ai più piccoli di esplorare le proprie emozioni, favorire la comprensione di sé e del mondo circostante, ampliare la mente, stimolare lo sviluppo del linguaggio, arricchire il vocabolario, favorire relazioni sociali. Si propone tutti questi obiettivi, e non solo, “Il Maggio dei Libri”, la campagna nazionale cui ha aderito anche il Comune di Norcia, promossa, per il terzo anno consecutivo, dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. A Norcia, la campagna prende per mano il progetto nazionale realizzato lo scorso anno “Nati per leggere”, anche questo finalizzato a promuovere la lettura a voce alta ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni, con il coinvolgimento di una ventina di ragazzi dell’istituto di istruzione superiore R. Battaglia di Norcia, appositamente formati da un attore e formatore teatrale incaricato dalla Regione Umbria. Gli stessi ragazzi saranno protagonisti della nuova campagna “Il Maggio dei libri”, avente come slogan “Leggere fa crescere”. L’appuntamento è per mercoledì 15 maggio alle 15.15. In contemporanea, sia presso i locali dell’asilo nido comunale “Lo Scoiattolo” sia presso le classi della scuola dell’infanzia, gli studenti delle superiori leggeranno ai piccoli storie, racconti e testi adatti alla loro età. L’esperienza potrà essere condivisa anche dai genitori.

 

Pin It on Pinterest