Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Torna la cena di solidarietà dell’Associazione “Tutti i colori del mondo”

farfalla

L’appuntamento il prossimo 17 aprile con tanto di lotteria finale

 NORCIA – Mercoledì prossimo 17 aprile, alle 20,30, presso l’Hotel Salicone di Norcia, sarà riproposto l’evento gastronomico, ma soprattutto benefico, a favore dell’Associazione “Tutti i colori del mondo” di Norcia. La “Cena a colori”, come è chiamata la serata da tanti anni, avrà infatti lo scopo di raccogliere i fondi per la realizzazione di varie iniziative promosse dall’Associazione nursina a favore dei ragazzi disabili del territorio. Altra raccolta fondi parallela sarà assicurata dalla ricca lotteria organizzata sempre dall’Associazione, i cui biglietti sono ancora in vendita e la cui estrazione si terrà nel corso della serata conviviale. “Il ricavato – spiega il vicepresidente di ‘Tutti i colori del mondo’ Pasquale di Curzio – sarà come al solito utilizzato per finanziare le attività sviluppate durante l’anno e per contribuire alle spese di gestione del Centro diurno per ragazzi disabili che porta il nome della nostra associazione”. Nata nel 1995, a Norcia, per iniziativa di un gruppo di genitori di disabili, l’associazione “Tutti i colori del mondo” promuove i diritti delle persone con disabilità in collaborazione con soggetti pubblici e privati, fra cui il Comune di Norcia, la Asl 3, la Cooperativa l’Incontro, il Cesvol e il Comitato Sant’Antonio. “Un grazie – afferma Di Curzio, parlando anche a nome della presidente Fabrizia Felici – va a tutti coloro che si sono incaricati di vendere i biglietti e alle persone generose che vorranno acquistarli. E un grazie speciale ai cuochi, allo staff dei camerieri e ai numerosi volontari che, in vario modo e a vario titolo, hanno permesso la realizzazione della nostra iniziativa. A fare il resto sarà la solidarietà e il buon cuore della gente, che ci è stata sempre vicina”. La serata di mercoledì sarà inoltre allietata da tanta musica. Ad esibirsi saranno “La bottega dei musicisti di Norcia” e gli organetti dei “Tira e molla” Matteo e Ivano.

Pin It on Pinterest