Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Nero Norcia chiude positivamente, pareggiando i conti con il primo week-end

NORCIA – La Mostra Mercato Nazionale del tartufo nero pregiato di Norcia e dei prodotti tipici ha chiuso positivamente la sua 49ma edizione. Il fine settimana appena trascorso, infatti, è riuscito a compensare, quanto a presenze e flussi turistici, il calo registrato quest’anno nel primo fine settimana, peraltro dovuto alla situazione meteorologica e alla concomitanza di altri eventi nelle città e territori limitrofi. Il pienone è stato registrato, prima che dalla piazza, dallo stand gastronomico comunale e, più in generale, da tutti ristoratori ed albergatori locali. Alcuni, pur di soddisfare le richieste dell’ultimo minuto, sono stati costretti ad apparecchiare all’aperto. Il bel tempo ha permesso questo ed altro, decretando anche il successo di tutte le iniziative che si sono succedute in piazza: dalle dimostrazioni dal vivo degli antichi mestieri a quelle di cucina, dalle visite guidate nel centro storico alle escursioni appena fuori le mura a bordo degli “asiniBus”. Il giorno di più grande affluenza è stato quello di ieri, anche per la gioia degli stessi espositori, che hanno potuto far quadrare il proprio bilancio e dirsi, nonostante la crisi generale, soddisfatti dell’andamento delle loro vendite. Le iniziative all’aperto, come si diceva, sono piaciute. Quelle di showcooking con i cuochi della trasmissione di Rai 1 “La Prova del cuoco” Marco Bottega e Mauro Improta hanno letteralmente catturato turisti e curiosi, ma anche fan giunti a Norcia appositamente per poter degustare i piatti da loro preparati. Anche i convegni e gli incontri tenuti presso il palazzo comunale sono stati tutti molto interessanti: dal convegno organizzato venerdì scorso dalla Camera di Commercio di Perugia, che sta lavorando ad un progetto incentrato sulle caratteristiche, sulla storia, sulle leggende e sulle ricette del tartufo, alla presentazione dell’inventario “Archivio Pro Nursia, documenti sulla prima Pro Loco di Norcia” (curato da Daniela Marini e dalla Soprintendenza Archivistica per l’Umbria e stampato dal Comune di Norcia), dall’incontro-dibattito sulla sanità in Valnerina (che si è concluso con l’inaugurazione della Casa della Salute di Norcia) alla presentazione del pregiato volume di Sergio Rossi: “Tartufi, frutti della terra, figli degli dei” e alla presentazione della mostra fotografica di Rolando Marini “Città ideali sui confini dell’ombra”. La giornata di ieri si è contraddistinta anche per le premiazioni, entrambe tenute sul palchetto di piazza Sergio Forti. Coppe, attestati e cesti di prodotti tipici sono stati consegnati dall’assessore al turismo del Comune di Norcia Lavinia D’Ottavio sia ai tre vincitori del terzo Concorso fotografico “Scatti in Mostra” sia ai primi tre classificati della prova attitudinale di cani da tartufo su tartufaie naturali. A contornare con musica e colore le varie iniziative sono state le bande musicali di Norcia e Rocca Santo Stefano (RM), il trio jazz “Three on the floor”, giovani stornellatori e organettisti, ma anche tamburini e personaggi in costume storico medievale.

Pin It on Pinterest