Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

“Ciao Mario, amico della nostra città”

All’indomani della scomparsa del giornalista Rai Mario Refrigeri il ricordo del Sindaco di Norcia Stefanelli

 NORCIA – Dopo la scomparsa del regista Lino Procacci, un altro professionista della televisione e del giornalismo, profondamente affezionato alla città di Norcia, è venuto a mancare due giorni fa. Si tratta dell’inviato speciale della Rai Mario Refrigeri, stroncato da un infarto a soli 59 anni. “La sua scomparsa – commenta il sindaco di Norcia Gian Paolo Stefanelli – ci ha molto scosso, tanto forte era il legame che lo univa a noi e in generale a questa città e tanto alta la sua considerazione e attenzione per questo territorio, che non mancava mai di promuovere in tutte le trasmissioni che, negli anni, sono state realizzate grazie alla sua preziosa collaborazione”. Ultima di queste, solo in ordine cronologico, quella girata a Norcia l’estate scorsa per Rai 2: “Due passi in Italia”, il game itinerante condotto da Luana Ravegnini per celebrare il patrimonio artistico, umano ed enogastronomico dell’Italia, ma anche per destagionalizzare il turismo. “La cooperazione di Refrigeri con la nostra città – continua il primo cittadino – risale a tanti anni fa, anche agli anni in cui ero assessore. Ha seguito sempre molto da vicino le celebrazioni benedettine e, proprio grazie alla sua mediazione, il viaggio della Fiaccola ‘Pro Pace et Europa Una’ nelle diverse capitali europee, sin dalle sue prime edizioni, ha avuto sempre una grandissima risonanza e visibilità su diverse trasmissioni Rai. Con le sue troupe ci ha seguito in giro per l’Europa, con speciali, video e servizi giornalistici di grande spessore. E a questo si deve aggiungere che ha favorito iniziative promozionali anche del settore agroalimentare e ambientale, portando a Norcia trasmissioni di prestigio come ‘Linea verde’, ‘Italia Agricoltura’ e ‘Sereno Variabile’”. “Ciao Mario – conclude il sindaco con tono amichevole e fraterno – ricorderemo sempre la tua bravura, professionalità, ma soprattutto il tuo affetto incondizionato per la nostra città”.

 

Pin It on Pinterest