Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Un’intesa tra enti ed istituzioni per promuovere la sicurezza sul lavoro tra i banchi di scuola

Questa mattina la firma del protocollo d’intesa tra Comune, Inail, Cesvol, Anmil  e scuole

NORCIA – Erano presenti anche gli studenti delle medie dell’Istituto Comprensivo “A. De Gasperi” di Norcia, questa mattina presso il palazzo comunale, alla firma del protocollo d’intesa tra Comune, Inail (sede provinciale di Perugia), Anmil provinciale, Cesvol e lo stesso istituto scolastico, finalizzato a diffondere tra le giovani generazioni la cultura della sicurezza e della prevenzione sui luoghi di lavoro. “L’amministrazione comunale – ha affermato il sindaco Gian Paolo Stefanelli in apertura dei lavori – è ben lieta di sostenere questa iniziativa, che due anni fa, con le stesse modalità e con gli stessi attori promotori, ha visto il felice coinvolgimento delle scuole dell’istituto superiore e l’inaugurazione di un apposito monumento dedicato ai caduti sul lavoro. Il progetto – ha detto rivolgendosi agli studenti – vuole interessarvi in prima persona perché è proprio nell’ambito della scuola che vengono offerti validi percorsi formativi e si acquisiscono riflessi condizionati in materia di sicurezza e prevenzione”. Dello stesso parere anche il dirigente scolastico del Comprensivo, la professoressa Rosella Tonti. “Per la nostra scuola – ha detto – il tema della sicurezza è un punto di forza, basti pensare ai piani di evacuazione e alle simulazioni che sono state messe in atto, agli incontri specifici sul tema. Ma oggi, aderendo a questa iniziativa – ha aggiunto rivolgendosi ai ragazzi – facciamo un salto di qualità. Inizieremo un percorso didattico e formativo per darvi l’opportunità di assimilare le regole basilari sulla sicurezza sul lavoro, in modo che possiate poi attivare, autonomamente e spontaneamente, comportamenti virtuosi, sicuri per voi stessi e per gli altri. Dovete essere veicoli di formazione anche per chi vi sta intorno, per i vostri genitori e i vostri amici – ha esortato la Tonti – al fine di migliorare in futuro la qualità del lavoro”. Il protocollo d’intesa siglato stamane propone: percorsi formativi nelle scuole sulla prevenzione degli infortuni lavorativi, attraverso lezioni curate dall’Inail; un concorso per la composizione di un tema e la realizzazione di un disegno sulla sicurezza sul lavoro; e infine la programmazione di una giornata-evento (a metà maggio) per la premiazione dei vincitori del concorso. Ad illustrare il contenuto del bando “Idee da ragazzi … per la sicurezza sul lavoro” è stata la direttrice dell’Inail Alessandra Ligi, alla quale hanno fatto seguito gli interventi del presidente dell’Anmil provinciale Gianfranco Miccioni e di Antonella Guidobaldi del Cesvol. Nel confermare la validità e l’efficacia dei risultati ottenuti dalla rete già sperimentata in passato, tutti i rappresentanti istituzionali hanno voluto esprimere riconoscimento e stima nei confronti di Marina Mari, nursina infortunata sul lavoro, “grazie alla quale l’intera iniziativa, con tutti i suoi rapporti tra i soggetti interessati, ha potuto prendere corpo”.

Il bando per la partecipazione al concorso riservato agli studenti è scaricabile da tutti i portali istituzionali dei soggetti firmatari del protocollo, tra questi il sito: www.comune.norcia.pg.it.

Pin It on Pinterest