Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

L’umorismo di Stefano Benni all’auditorium

Appuntamento a Norcia, sabato sera alle 21,30

NORCIA – La simpatia di Stefano Benni, giornalista, poeta e scrittore emiliano, approda a Norcia. Grazie ad uno spettacolo promosso dall’Associazione “For Event”, in collaborazione con il Comune di Norcia, nell’ambito della rassegna “Teatrando qua e là”. L’appuntamento è fissato per sabato 3 dicembre alle ore 21,30, presso l’auditorium di San Francesco. Dal titolo: “L’umorismo di Stefano Benni e … un pianforte”, lo spettacolo metterà in scena “la topastra”, interpretata da Daniela Nicchinonni, e il “Dottor Divago”, i cui panni saranno indossati da Fausto Manasse. Accompagnati dalle musiche di Angelo Bruzzese, i due attori avranno come missione primaria quella di far riflettere ma soprattutto di far divertire il pubblico. “La Topastra” racconterà la storia di un topo femmina in ribellione contro il genere umano. Il suo punto di vista, affatto lusinghiero, tenderà allo sterminio indiscriminato di tutto il genere. Consapevole della paura provocata dalla sua specie, ma decisa a rivendicarne l’esistenza ed il rispetto, la topa uscirà dalla fogna, nel tentativo di regolare i conti con gli uomini. Il desiderio sarà quello di ristabilire l’equilibrio tra una specie e l’altra. Capovolgerà il mondo e lo reinterpreterà secondo il pensiero “topesco”. Rinfaccerà agli esseri umani la loro sporcizia, simile a quella dei topi: “le loro città – sottolineerà la topastra – brulicano di pattume e di sporcizia. Gli umani nascondono la polvere sotto i tappeti di casa cercando di far luccicare ciò che proprio pulito non è”. “Il Dottor Divago”, invece, sarà un uomo sul punto di compiere l’ultimo gesto: il suicidio per un amore perduto, a causa di una brutta abitudine. Stefano Benni ne descriverà il lato distorto e lo disegnerà come un personaggio nevrotico, penetrante, snervante, ma con tenerezza, facendolo apparire come un simpatico cretino, un simile tra simili. L’ingresso sarà di 7 euro, ridotto a 5 per gli studenti. I biglietti potranno essere acquistati presso la biglietteria che sarà aperta all’auditorium per l’intera giornata di sabato, dalle ore 10 fino a poco prima dell’inizio dello spettacolo.

Pin It on Pinterest