Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

E’ gratuita la compilazione dei questionari del Censimento 2011.

Ecco tutte le istruzioni, ricordando che il termine ultimo per la loro restituzione spontanea è fissato per il 21 novembre 2011

AVVISO IMPORTANTE

Il Comune ricorda che nessun addetto, né dell’Istat né dell’Amministrazione Comunale o di altri Enti, è incaricato di procedere dietro pagamento alla compilazione delle schede del censimento 2011.


COMPILAZIONE ON-LINE
La famiglia può decidere di compilare il questionario online, utilizzando le credenziali, stampate sulla prima pagina del questionario, che permetteranno di accedere all’area dedicata del sito Istat. Al termine della compilazione il sistema rilascerà una ricevuta attestante l’avvenuto invio del questionario.

COMPILAZIONE CARTACEA
Se invece si preferisce compilare il modulo cartaceo ricevuto per posta, si potrà consegnarlo:
–  al Centro comunale di raccolta, presso l’Ufficio Anagrafe dello stesso Comune;

–  presso gli uffici postali, nei normali orari di apertura. I cittadini potranno rivolgersi a uno qualsiasi degli sportelli dedicati ai normali Servizi Postali. Per la restituzione dovrà essere utilizzata la busta, contenuta nel plico, che andrà chiusa. L’operatore postale dovrà rilasciare una ricevuta di avvenuta consegna. A tutela della privacy dei rispondenti, la busta non potrà in alcun modo essere aperta dall’operatore postale.

ASSISTENZA

Chi desidera farsi compilare il questionario (SERVIZIO ASSOLUTAMENTE GRATUITO!) potrà rivolgersi all’Ufficio comunale di Censimento, nei giorni feriali, dalle ore 9.00 alle ore 12.30 (tel. 0743/824914).

I rilevatori sono a completa disposizione dei cittadini, per fornire loro le spiegazioni utili a rispondere in modo corretto alle domande, o, addirittura, per compilare via web il questionario. I cittadini che richiedono la compilazione on line presso uno dei Centri dovranno portare con sé il questionario cartaceo, che riporta le credenziali necessarie per accedere al portale.

Presso i centri comunali di raccolta i cittadini potranno rivolgersi anche per richiedere:
– fogli/questionari aggiuntivi, se il questionario non permette di censire tutti i componenti della famiglia. In questo caso sarà indispensabile portare con sé il questionario ricevuto per posta;
– la sostituzione del questionario che si fosse deteriorato, o fosse andato perso. Nel caso di deterioramento, è consigliabile portare con sé il modulo;

– il ripristino della password per la compilazione on line: la richiesta potrà essere fatta solo di persona, da parte dell’intestatario della scheda di famiglia (capofamiglia) o da un suo delegato. La delega dovrà essere scritta e corredata dalla fotocopia del documento di identità del delegante;
– i fac-simile dei questionari e le guide alla compilazione, tradotti in albanese, francese, inglese, polacco, portoghese, rumeno, serbo, sloveno, spagnolo, tedesco, arabo, bengali, bulgaro, cinese, macedone, russo, singalese, ucraino e urdu.

Pin It on Pinterest