Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Il Censimento 2011 arriva nelle cassette postali

NORCIA – Il Comune di Norcia informa la cittadinanza che in questi giorni e fino al 22 ottobre, a tutte le famiglie residenti nel territorio arriverà per posta il questionario del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 2011. La consegna, nella maggior parte dei casi, sarà a cura di Poste Italiane.

Dopo dieci anni dall’ultimo Censimento, la compilazione del questionario, obbligatoria per legge (chi non risponde sarà soggetto a sanzioni), sarà necessaria a conteggiare la popolazione e a conoscere le sue caratteristiche, ma anche ad aggiornare e revisionare le anagrafi comunali, così da determinare la popolazione legale. Nella stessa rilevazione Istat saranno inoltre raccolte informazioni sulla quantità e le caratteristiche strutturali delle abitazioni e degli edifici.

Nel plico contenente il questionario ci saranno sia la guida per la sua compilazione che tutte le informazioni su come restituirlo.

Nel ricordare che il questionario non potrà essere compilato prima del 9 ottobre, data ufficiale del Censimento, e che quindi dovrà essere conservato con cura fino a questa data, l’ufficio comunale di Censimento comunica che la sua restituzione dovrà essere effettuata entro e non oltre il 21 novembre e potrà avvenire tramite tre canali: il primo, il più semplice, tramite Internet, utilizzando il sito realizzato ad hoc (censimentopopolazione.istat.it) e la password che ogni famiglia troverà stampata sul questionario stesso. Questo canale agevolerà notevolmente i cittadini, che potranno compilare il modello comodamente da casa, evitando file agli sportelli e quindi inutili perdite di tempo; ma servirà a snellire e a semplificare anche le operazioni di compilazione, oltre che a ridurre i tempi di rilascio dei risultati.

Qualora la famiglia preferisca compilare il questionario cartaceo, questo dovrà essere inviato per posta, ma attenzione: non nella buca delle lettere ma negli uffici postali dove saranno allestiti appositi sportelli per la raccolta.

Una terza possibilità è quella di portare il questionario compilato in Comune, nello specifico centro di raccolta allestito presso l’Ufficio Anagrafe.

Ulteriori chiarimenti ed informazioni potranno essere forniti sia presso questo Ufficio sia consultando il sito web dell’Istat  http://censimentopopolazione.istat.it/.

I rilevatori autorizzati dal Comune, dotati di apposito tesserino di riconoscimento, a partire dal 10 ottobre, avvieranno la rilevazione degli edifici e solo dal 21 novembre, come da calendario, cominceranno il recupero delle mancate risposte ed altre attività legate alla rilevazione.

Pin It on Pinterest