Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Concerto di Uto Ughi a Castelluccio, inizia il conto alla rovescia

NORCIA – Ancora pochissimi giorni prima di poter assistere ad uno degli eventi più straordinari ed attesi dell’Estate 2011 a Norcia: il concerto del celebre violinista Uto Ughi a Castelluccio. L’evento, uno dei più spettacolari del festival “Assisi nel Mondo” (iniziato il 15 aprile con una fastosa Messa di Requiem di Giuseppe Verdi presso il Duomo di Orvieto eseguita dai complessi artistici del Maggio Musicale Fiorentino diretti da Zubin Mehta e trasmessa da Rai 1), è promosso dall’Associazione “Omaggio all’Umbria”, in stretta collaborazione con il Comune di Norcia, con l’alto Patronato del Presidente della Repubblica, il patrocinio e il coordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali. Ughi si esibirà con i Filarmonici di Roma davanti al declivio in cui è disegnata con gli abeti la forma dell’Italia, di fronte all’immenso Pian Grande, ritenuto una delle sette meraviglie del mondo, dove in questo preciso periodo dell’anno la natura regala la magica e cromatica “fiorita”, con papaveri, margherite, fiordalisi, … Un’immensa tavolozza di colori, proprio ai piedi del Monte Vettore, per conferire all’evento una suggestione unica ed irrepetibile. Il programma vedrà eseguire brani come lo splendido concerto n. 22 di Viotti per violino e orchestra, l’Introduzione e il Rondò capriccioso di Camille Saint Saens, la Fantasia Brillante sui temi di Carmen di Pablo De Sarasate, l’Estate e la Primavera da Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.

Il concerto, inserito nelle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, sarà ripreso integralmente dalla Rai e trasmesso sabato 9 luglio alle ore 15 su Rai Storia. Oltre alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, hanno sostenuto l’iniziativa: la Regione dell’Umbria attraverso il Gal Valle Umbra e Sibillini, la banca CR di Firenze e le banche del gruppo Intesa dell’Umbria, le due Camere di Commercio delle Province di Perugia e di Terni, la FaeTecnifor, la Provincia di Perugia e il  Comune di Assisi. E così come tutte le iniziative inserite nell’edizione 2011 del festival “Assisi nel Mondo”, l’evento sarà dedicato all’Unicef Italia.

Quanto alla logistica, si comunica che il 3 luglio il traffico diretto a Castelluccio sarà chiuso dalle ore 10, 30 alle 13,30. Presidi organizzati informeranno il pubblico sulle possibilità di parcheggio e di viabilità alternativa. Per l’ingresso, all’area riservata in cui sarà installato il palco e 1.500 sedie, sarà invece necessario munirsi di una prenotazione che si potrà avere cliccando su www.ticketitalia.com e andando  nei vari punti di riferimento sparsi in tutta l’Umbria e in molte città d’Italia (Perugia: Piccadilly; Collestrada, Musical Box, Mipatrini; Terni: New Simphony; Bastia: Shock; Foligno: Tourist Trophy; Gubbio: Centro Servizi Santo Spirito; Spoleto: Box 25; Roma: Feltrinelli; Città di Castello: Eredi Cav. Paci; Castiglion del Lago: De.Ca.Computers; Trevi: Edicola Fioretti).

Pin It on Pinterest