Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Istituti scolastici da tutta Italia a Norcia per la XXII rassegna nazionale delle scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale

L’appuntamento dal 3 al 7 maggio

NORCIA – Sono 42 gli istituti scolastici di primo grado ad indirizzo musicale che arriveranno a Norcia da tutta Italia per partecipare alla XXII rassegna nazionale a loro dedicata, in programma dal 3 al 7 maggio. L’evento, che è patrocinato dai Comuni di Norcia e Preci, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica e dalla direzione generale dell’Ufficio Scolastico regionale, è promosso dalla scuola secondaria di primo grado “Alcide de Gasperi” di Norcia nell’ambito della “Settimana nazionale della musica a scuola” e dei festeggiamenti per i 150 anni dall’Unità d’Italia. La rassegna inizierà con una conferenza di apertura, fissata per martedì 3 maggio, alle ore 9, presso la sala del consiglio maggiore del palazzo comunale, alla presenza del sindaco Gian Paolo Stefanelli, del dirigente scolastico del “De Gasperi” Rosella Tonti, del dirigente generale dell’Ufficio scolastico regionale per l’Umbria Maria Letizia Melina e di altre autorità istituzionali, politiche e civili regionali. Per cinque giorni, i vari istituti scolastici aderenti all’iniziativa si esibiranno, secondo un calendario elaborato dalla segreteria artistica, presso lo stesso istituto scolastico “De Gasperi”, ma anche presso strutture comunali quali l’auditorium di San Francesco e il teatro civico. Ogni scuola, in base al regolamento, avrà a disposizione mezz’ora per eseguire il proprio programma musicale: un repertorio a libera scelta ma che dovrà comprendere anche un brano ispirato ai 150 anni dell’Unità d’Italia, filo conduttore e tema caratterizzante la stessa rassegna. La kermesse musicale dei giovani musicisti terminerà sabato 7 maggio con un convegno che si terrà sempre presso la sede municipale, alle ore 9, sul tema: “Il liceo musicale tra continuità e prospettiva europea”. Oltre alle autorità, quali il presidente del Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica, l’on. Luigi Berlinguer, all’incontro interverranno numerosi docenti di strumenti musicali, oltre che docenti di pedagogia, di storia ed estetica musicale. “Siamo onorati che gli organizzatori di questa prestigiosa rassegna abbiano scelto quest’anno la città di Norcia”, afferma l’assessore alla cultura e all’istruzione Franco Mirri. “E grazie anche all’Istituto ‘De Gasperi’ e alla sua dirigente professoressa Tonti – prosegue – per aver contribuito fattivamente alla buona riuscita di tutta l’organizzazione tecnica e logistica, considerati soprattutto i numerosi partecipanti. Per l’Amministrazione comunale – afferma – la collaborazione constante e lo scambio con le scuole del territorio sono elementi di crescita fondamentali, sia dal punto di vista culturale che sociale ed educativo. I festeggiamenti organizzati insieme per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia sono stati una dimostrazione tangibile della grande valenza formativa di questa sinergia. La rassegna organizzata per i prossimi giorni si collocherà su questo stesso filone: dimostrerà l’importanza della pratica musicale nell’apprendimento di tutte le discipline e, al contempo, offrirà alle scuole un momento di grande visibilità e l’opportunità di far percepire alla società l’importanza delle attività, in questo caso musicali, da loro svolte nel corso dell’anno scolastico”.

Pin It on Pinterest