Calcolo IMU
Webcam attualmente fuori uso

Biofest e Green Festival a Norcia dal 15 al 17 aprile 2011

Provincia e Comune promuovono i prodotti biologici, il turismo rurale e le risorse culturali del territori

NORCIA – Saranno tre giorni dedicati al biologico, al turismo rurale e ad uno stile di vita ecosostenibile quelli in programma dal 15 al 17 aprile a Norcia. È qui che, dopo Valfabbrica, Assisi, Gubbio e Marsciano  approderà Biofest, la manifestazione itinerante della Provincia di Perugia che, nella città di San Benedetto, si unirà alla seconda edizione del Green Festival organizzato dalle associazioni ambientali e sportive locali per promuovere e potenziare il ‘turismo verde’.

Teatro dell’appuntamento sarà la rocca cinquecentesca di Norcia, la Castellina, che ospiterà, attraverso un selezionato gruppo di espositori, la mostra mercato dei prodotti biologici: alimenti, cosmetici, abbigliamento e artigianato. Contemporaneamente, il Green Festival, si snoderà lungo il tracciato della ex-ferrovia Spoleto-Norcia con un programma ricco di escursioni, campi avventura, discese di rafting lungo il fiume Corno alla scoperta delle suggestive gole di Biselli. Non mancheranno, inoltre, iniziative culturali, degustazioni, attività laboratoriali nonché una mostra multimediale dedicata alla manifestazione.

“Con Biofest –  afferma Roberto Bertini, assessore al turismo e all’ambiente della Provincia di Perugia  –  abbiamo creato un circuito tematico per promuovere il settore biologico in quanto strategico per l’economia umbra e, contemporaneamente, abbiamo puntato a valorizzare i centri storici al fine di creare un’offerta turistica integrata: l’obiettivo è quello di attivare  non solo flussi turistici durante tutto l’arco dell’anno ma anche aumentare la permanenza media puntando sull’ambiente, i prodotti tipici, la cultura rurale, le tradizioni e gli antichi mestieri”.

“Biofest – ha detto il sindaco Stefanelli – è un’iniziativa nuova ed interessante ma soprattutto è  un esempio di collaborazione fra enti che impegnano le proprie risorse umane e finanziarie per raggiungere obiettivi comuni, per stimolare nuove idee e azioni. Per quel che ci riguarda è una formula vincente che, con la Provincia, abbiamo già sperimentato in passato, ad esempio nel rilancio del polo di Forca Canapine”.

Momento clou dell’evento sarà la tavola rotonda “Biologico e slow tourism nel solco di San Benedetto”. Ne parleranno sabato 16 aprile 2011, alle ore 9,30, nel palazzo comunale: Gian Paolo Stefanelli, sindaco di Norcia; Marco Vinicio Guasticchi, Presidente della Provincia di Perugia; Pietro Bellini, presidente del CEDRAV; Padre Cassian Folsom, priore del monastero benedettino di Norcia; Luciano Lauteri, direttore Slow Tourism; Giancarlo Baronti, Università degli Studi di Perugia; Glenda Giampaoli, direttrice del Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco; Roberto Bertini, Assessore agricoltura, turismo, ambiente e sport della Provincia di Perugia; Walter Trivellizzi, Cia Umbria, Fernanda Cecchini, Assessore Agricoltura della Regione Umbria. A moderare gli interventi sarà Adriano Di Stefano, vice sindaco del Comune di Norcia.

Al termine dell’incontro (ore 12,30) seguirà, all’interno della Castellina, l’inaugurazione della Mostra mercato dei prodotti biologici, dell’area multimediale dedicata alla manifestazione, delle attività laboratoriali del Museo della canapa e del Cedrav, nonché dei nuovi allestimenti espositivi della Collezione Massenzi.  È prevista la partecipazione del complesso bandistico Città di Norcia.

Nei giorni della manifestazione, inoltre, sarà possibile visitare nel complesso monumentale di san Francesco la mostra documentaria “Norcia tra Stato Pontificio e Regno d’Italia” allestita a cura del Comune di Norcia, della Soprintendenza archivistica per l’Umbria, del Cedrav e del Lions Club Valnerina.

Per i dettagli del programma e informazioni: www.biofest.it.

Scarica il programma

Pin It on Pinterest